Scotty Moore Morto: era il chitarrista di Elvis Presley

Scotty Moore Morto: era il chitarrista di Elvis Presley

Roma – 29 giugno. Una giornata davvero triste. Dopo la notizia dell’attentato di Istanbul, presumibilmente attacco di terroristi islamici che hanno sparato alla folla e kamikaze che si sono fatti esplodere all’aeroporto internazionale di Ataturk, uno degli scali con maggior numero di voli, partenze e decolli internazionali, il mondo viene colpito da un’altra tragica notizia. Il mondo dello spettacolo e del cinema piange e si veste di nero per la scomparsa di Scotty Moore, morto all’età di 84 anni. Figura fondamentale per la nascita del rock’e’roll e chitarrista di Elvis Presley, il genio della musica era già malato da molto tempo, secondo alcuni da diversi anni. Scotty Moore è deceduto ieri nella tarda serata nella sua casa di Nashville, nel Tennessee.

La notizia è filtrata e i familiari hanno confermato l’indiscrezione ad alcuni importanti media e giornali americani. Il chitarrista è stato il braccio destro del genio del rock e ha accompagnato Elvis nella parte giovanile della sua carriera. Successo, musica e talento hanno caratterizzato la sua professione e il suo lavoro, tanto da meritare di essere inserito nel 2011 dalla rivista Rolling Stones nella classifica dei cento chitarristi più famosi e talentuosi di tutti i tempi.

Leggi anche:

Laureanda in Letterature Moderne Comparate per il Corso di Laurea in Filologia Moderna, ho diversi anni di esperienza presso testate giornalistiche online, blog culturali e magazine. Mi occupo di serie tv, cinema, letteratura e credo che la cultura l'unica strada che ci può rendere migliori. Ho scelto la scrittura come forma d'arte per cambiare il mondo