Sky Arte Festival a Napoli: le date e gli ospiti

Date e ospiti del primo festival di Sky Arte che si terrà a Napoli

Una tre giorni global, dal 5 al 7 maggio a Napoli inizia “Sky Arte Festival”, musica, teatro, arte, tra incontri, mostre, proiezioni, concerti, performance, il tutto incentrato sul focus scelto come tema del festival, la rigenerazione, la rinascita attraverso la cultura e la creatività e la location di Napoli è stata scelta proprio perché la città è un luogo perfetto per ideare questo primo festival di Sky Arte.

Sky Arte Festival: ospiti e anticipazioni

Il direttore Roberto Pisoni si è detto entusiasta della scelta perché Napoli ha dimostrato sempre grande interesse per tutto ciò che è espressione artistica. Il festival sarà ad ingresso gratuito e con tanti ospiti che si esibiranno in luoghi diversi della città per celebrare le caratteristiche del canale Sky Arte, che in poco più di quattro anni ha offerto un palinsesto ricco di innovazione e di proposte valide riguardanti l’arte, la musica, il teatro, con un occhio sempre alle nuove tendenze di questi campi. Una scelta importante questa di Napoli, città considerata luogo creativo che coniuga l’innovazione con la tradizione. L’elenco degli ospiti annovera Mimmo Borrelli, Vinicio Capossela, Erri De Luca, Stefano Di Battista e Nicky Nicolai, Cristina Donadio, Carlo Lucarelli, Mimmo Paladino, Francesco Piccolo, Oliviero Toscani e Benjamin Biolay.

Il festival sarà inaugurato venerdì 5 maggio con la proiezione del documentario “Fabio Mauri – ritratto a luce solida” e sarà chiuso domenica 7 maggio dal concerto esclusivo di Vinicio Capossela intitolato “Capossela in sanità, oratorio del politeismo napoletano”, il tutto davanti la Basilica di Santa Maria della sanità. L’intento di “Sky Arte Festival” è quello di delineare l’eclettismo di questo canale ed ecco perché il festival sarà vario e con dibattiti culturali, eventi di teatro, musica e tanto altro.

Il tema scelto della rigenerazione riunisce tutte queste forme artistiche perché rigenerazione significa continuazione ed evoluzione. Ne è la prova il talk sulla rigenerazione delle opere d’arte con le nuove tecnologie, e questo è solo un esempio citato, come lo è il concerto di Capossela che, ispirato dal barocco della Basilico di Santa Maria alla sanità, unirà il suo sound con i ritmi e i suoni provenienti dal quartiere, cogliendo la vera musica di strada. “Sky Arte Festival” prima edizione vuole esaltare tutta l’arte del nostro paese e per arte si intende tutto ciò che è fonte di espressione.

Condividi
Sono Daniela Merola, giornalista, blogger, scrittrice e presentatrice eventi culturali, sono ufficio stampa di librincircolo.it e ricominciodailibri.it, sono socia della libreria iocisto. Sono appassionata di spettacolo, teatro e editoria, amo il calcio e il tennis. La comunicazione è la mia forza, mi piace mettermi alla prova con le presentazioni e la recitazione.