Tor di Valle, lo Stadio della Roma soluzione al degrado?

Nuovo Stadio della Roma, il Comune esprime un Parere Negativo

Il degrado di Tor di Valle a Roma può giungere a una soluzione? Lo pensa la AS Roma che attraverso la costruzione del nuovo stadio pensa di risolvere la situazione. Uno dei temi più caldi che coinvolge il panorama capitolino è la questione stadio, oggetto di discussione tra l’amministrazione comunale e l’associazione calcistica cittadina. Il progetto della AS Roma è costruire il nuovo stadio al posto dell’ippodromo di Tor di Valle.

La struttura progettata dall’architetto Julio Lafuente che aveva ospitato molte scene del celebre film con Gigi Proietti, Febbre da Cavallo, dopo la stipula dell’accordo per la costruzione dello stadio della Roma, ha chiuso il 30 gennaio 2013 e attualmente versa in condizioni indecorose con le tribune danneggiate e sommerso da rifiuti.

AS ROMA, TOUR CON LA STAMPA PER DEGRADO TOR DI VALLE

In attesa della Conferenza dei servizi del prossimo 3 marzo, questa mattina la stampa ha effettuato un tour presso la struttura di Tor di Valle per vedere da vicino le condizioni dell’area oggetto di degrado. Il sopralluogo è stato condotto dall’ingegnere Remo Calzone e l’architetto Roberto Della Seta che non sono riusciti ad avvicinarsi alle tribune sospese per la presenza di una rete circondata da un filo spinato.

giornalisti hanno ripreso l’interno per evidenziare le reali condizioni della struttura ed è emersa la mancanza di acqua e elettricità. Il degrado è evidente su tutta la zona vista la presenza di immondizia e lo stato di abbandono dell’intera area.

Condividi
Nato nel 1990 a Napoli sono laureato in Gestione dei Media e lavoro nel settore radiotelevisivo. I miei principali interessi sono Calcio, Televisione e Viaggi ma amo cogliere le notizie ed esternarle.