Tragico Incidente sulla Statale Amalfitana: Un morto

Alle ore 11.40 del 20 dicembre un centauro di 31 anni è morto sulla statale amalfitana sul rettilineo che unisce il fiordo di Furore alla Grotta dello Smeraldo in località Conca dei Marini (Salerno). Andrea Riccardi, questo era il suo nome, è morto a causa di uno scontro con una macchina che procedeva nel senso opposto.

Il giovane commerciante napoletano era alla guida della sua moto quando lungo la strada statale 163 Amalfitana, all’altezza del km. 23+900 ha impattato violentemente nella fiancata posteriore destra di una automobile guidata da un turista olandese. Inutili i soccorsi essendo il motociclista morto sul colpo.  Al medico legale non è restato altro che accertare il decesso del ragazzo per emorragia interna a seguito dell’ impatto.

Sono ancora da stabilire in maniera accurata la cause del tragico incidente. Per ora entrambi i veicoli coinvolti sono stati sottoposti a sequestro. L’autorità giudiziaria ha disposto l’esame esterno del cadavere e la successiva restituzione della salma ai familiari.