Venerdì 17: Frasi Divertenti sulla Superstizione per Facebook e WhatsApp

Venerdì 17 2016: Film Horror di Paura da vedere

Frasi, Citazioni e Aforismi Venerdì 17 2016 WhatsApp e Facebook

Venerdì 17 è il giorno in cui gli italiani temono la sfortuna, questa folle paura del venerdì 17 si chiama eptacaidecafobia. In questa giornata c’è chi si chiude in casa, chi si attrezza con cornetto o zampe di gallina, chi rimanda ogni decisione al giorno dopo. Legata al Cristianesimo, alla storia, ma anche alla matematica, questa superstizione è legata solo agli italiani e l’Italia. Vediamo delle frasi, aforismi, citazioni simpatici, divertenti da scrivere sui social come Facebook o inviare su WhatsApp agli amici. Molti sono anche i film che si ispirano alla sfortuna del venerdì 17.

Citazioni Frasi e Aforismi Venerdì 17

Essere superstiziosi è da ignoranti, ma non esserlo porta male. (Eduardo De Filippo)

Ti dico, avevo capito che la giornata era una di quelle storte. Quando mi sono messo la camicia è caduto un bottone, quando ho preso in mano la mia valigetta, la maniglia è caduta. Ti dico, avevo paura di andare in bagno.
(Rodney Dangerfield)

Nessun venerdì 17 farà mai paura quanto un lunedì.
(Guido Fruscoloni, Twitter)

Oggi per protesta voglio rompere uno specchio mentre mi attraversa un gatto nero passando sotto una scala.
(stefanopicone, Twitter)

C’è gente messa così male che aspetta il venerdì 17 per avere una buona scusa per toccarsi.
(alfcolella, Twitter)

Sposarsi il venerdì 17 porta male.
Come anche gli altri giorni.
(Anonimo)

Oggi è venerdì 17: non stringete la mano a nessuno perché si sarà da poco grattato i coglioni.
(Iltristemietitore, Twitter)

-“Salve, sono venuto al corso per vincere la superstizione”.
-“Parte domani, oggi è venerdì 17, porta sfiga”

Non credo alla jella, perché credere alla jella porta jella.
(Benedetto Croce)

La superstizione occupa quello spazio che c’è tra ciò che possiamo controllare e ciò che non possiamo controllare.
(Meredith Grey)