Via Crucis Papa Francesco diretta Tv su Rai Uno

Anno Santo Straordinario, Papa Francesco: “Dedicato alla Misericordia”

La Via Crucis del Venerdì Santo presieduta da Papa Francesco si svolgerà a Roma, all’ombra del Colosseo. La processione che rievoca il tragitto di Gesù Cristo verso la Crocifissione e la successiva Sepoltura, comincerà alle 21.15 di venerdì 25 marzo e si snoderà intorno all’anfiteatro romano.

Durante le 14 stazioni che contraddistinguono i vari episodi della Via Crucis, il Pontefice si rivolgerà ai fedeli leggendo le Scritture seguite da commenti e citazioni di Padre Maria Turoldo, San Giovanni Paolo II, Papa Emerito Benedetto XVI e dello stesso Papa Bergoglio. Tutta la processione sarà incentrata sul tema della Misericordia, filo conduttore dell’Anno Santo e sarà dedicata ai più “deboli della Terra”, in special mondo ai “bambini schiavi”, ai disperati profughi di guerre e dittature, a chi non ha lavoro o l’ha perso.

Le stazioni più significative saranno la terza (Gesù cade la prima volta) , l’ottava (Gesù incontra le Donne), la tredicesima (Gesù viene deposto nel Sepolcro), dove il commento al Vangelo riguarderà la tragedia di profughi, il valore della donna nella famiglia e nella società e la riflessione sul dolore proprio e altrui, visto come fase di crescita cristiana. Anche ognuna delle altre stazioni vedrà un momento di riflessione sui mali che affliggono il mondo e la società e sui valori della tolleranza, della fratellanza e della preghiera.

La Via Crucis di Roma sarà trasmessa in diretta su Rai Uno a partire dalle 21.10. Seguirà un programma speciale dedicato al Venedrì Santo. Anche su TV2000 (CANALE 28, SKY CANALE 140, TIVÙSAT 18) sarà possibile seguire la Via Crucis in diretta, a partire dalle 21.

LEGGI ANCHE:

Lelia Paolini è nata a Viareggio. Vive in Versilia con i tre figli, due gatti e un marito. Fra le sue più grandi passioni leggere, scrivere, ridere, viaggiare. Sogni nel cassetto: scrivere il romanzo del secolo e stabilirsi in un cottage in Scozia, vista Oceano.