Attentato a Berlino, Camion ai Mercatini di Natale: conferme della Polizia

E’ un attentato. Dopo le indecisioni dei primi attimi successivi al tragico evento, arriva la conferma delle forze di Polizia. Berlino è stata oggetto di un attentato terroristico. Il tutto sarebbe accaduto intorno alle 20.00 quando un camion, a grande velocità, avrebbe travolto i mercatini di Natale nell’area ovest della capitale tedesca, proprio nelle zone famose per gli acquisti natalizi. Secondo le prime ricostruzioni, gli attentatori sarebbero addirittura due: uno arrestato e l’altro ucciso ma mancano ancora conferme ufficiali.

L’attentato è avvenuto nell’area occidentale della città, nei pressi della Kurfuerstendamm Avenue. La zona, affollata per i classici regali e acquisti natalizi, è stata ora blindata dopo l’attacco che è costato la vita a 8 persone (ma il bilancio potrebbe essere destinato a salire). Il camion, che è piombato sulla folla ad alta velocità, sembrerebbe essere guidato da due attentatori, entrambi neutralizzati dale forze di Polizia.

Intanto, dopo l’assassinio dell’ambasciatore russo di oggi in Turchia, l’Europa sembra essere ripiombata nel terrore. L’attentato di Berlino di questa sera non fa altro che rigettare nello sconforto la Germania.

Attentato di Berlino: sui social le prime immagini

E come spesso accade anche per l’attentato di Berlino le prime immagini dal luogo di quella che assume i contorni di un’ennesima strage arrivano dai social. Twitter, su tutti, è stato senza dubbio il primo canale utilizzato per diffondere le immagini dell’ultima atrocità che sconvolge il cuore dell’Europa.