Capodanno 2016: Dove Andare, idee e cosa fare

Capodanno 2016: Dove Andare, idee e cosa fare

Se non sapete ancora dove andare per festeggiare il Capodanno 2016…ve lo diciamo noi! Trascorrere la notte di San Silvestro e i primi giorni del nuovo anno lontano da casa è una prassi ormai abitudinaria di molti italiani. Sebbene ci sia ancora chi preferisca trascorrere il passaggio al nuovo anno insieme ai propri cari col classico cenone del 31 dicembre, ecco una piccola guida su dove andare per trascorrere il Capodanno 2016.

Se volete brindare al nuovo anno in una capitale europea, le mete più belle e rinomate da raggiungere sono ormai quelle solite: Londra e Berlino sono sicuramente quelle che vanno per la maggiore. Aspettare lo scoccare della mezzanotte davanti al Big Ben o a due passi dalla porta di Brandeburgo è un’emozione indescrivibile. Imperdibile anche il Capodanno 2016 a Parigi, con la Torre Eiffel illuminata a festa e circondata dai fuochi pirotecnici. Molto in voga anche le città spagnole come Madrid, un alto must in termini di festeggiamenti di fine anno.

Se invece, per Capodanno 2016, cercate una meta romantica, i posti dove andare sono sicuramente l’elegante Venezia, la nordica Copenaghen e la fiabesca Vienna. Se volete sfruttare i giorni di vacanza a cavallo del nuovo anno anche per una visita culturale, il consiglio ricade allora sulle capitali dell’est e del nord Europa: Budapest, Praga, Tallinn, Stoccolma e Riga sono mete ideali per chi vuole abbinare arte e cultura al divertimento di fine anno.

Dove andare, invece, per trascorrere il Capodanno 2016 all’insegna del divertimento? Barcellona è, da questo punto di vista, una meta molto ambita soprattutto dai giovani. Oltre alle già citate Londra e Berlino, anche Dublino, Malaga ed Amsterdam offrono una destinazione certa a chi ha intenzione di tirar tardi fino a mattino inoltrato. Se, invece, avete intenzione di passare i festeggiamenti per il Capodanno 2016 fuori dall’Europa, la scelta su dove andare diventa ancora più vasta. Le tradizionali mete come New York, Dubai, Sidney e Tokyo sono sicuramente una certezza: molto apprezzate anche le coloratissime e vivacissime Rio de Janeiro in Brasile e L’Avana a Cuba.

Leggi anche:

Nato a Ragusa il 17 settembre 1987, cresciuto a Pozzallo, laureato in Economia Aziendale, grande appassionato di sport e di imprese sportive. Da sempre tifoso dell'Inter, una passione mai retrocessa come la storia della squadra nerazzurra.