Dimissioni Ignazio Marino: ipotesi di sfiducia per il sindaco di Roma

Sindaco Marino, Temple University:

Sembra ormai arrivato al capolinea il mandato di Ignazio Marino da Sindaco di Roma. Secondo fonti parlamentari, oggi dovrebbero arrivare le dimissioni per il primo cittadino, soprattutto dopo il forte pressing del Partito Democratico che ha ormai scaricato del tutto Marino. Nel frattempo il vicesindaco Marco Causi e l’assessore ai Trasporti Stefano Esposito hanno già rassegnato le loro dimissioni.

La situazione attuale non ci permette di continuare, prima o poi saremmo arrivati inevitabilmente alla fine di questa amministrazione” ha evidenziato Esposito. L’ormai ex assessore ai Trasporti del Comune di Roma ha poi sottolineato “Non potevamo andare più avanti in questa situazione,  chiunque arriverà a maggio troverà una situazione molto complicata per la bonifica della macchina amministrativa“.

Nelle prossime ore è prevista una convocazione della giunta comunale che sarà preceduta da un incontro informale tra il Sindaco e gli assessori. Secondo le ultimissime notizie che arrivano dal Campidoglio, Marino sembra intenzionato a restare.  In questo caso Pd e Sel sono pronti a chiedere la sfiducia già nel pomeriggio.

Leggi anche