Donald Trump contro gli Immigrati, Regole più restrittive

USA 2016, Trump sotto accusa per video con battute sessiste

Continua la battaglia intrapresa da Donald Trump contro l’immigrazione irregolare. Secondo quanto si apprende dai documenti che danno attuazione all’ordine esecutivo del Presidente su tale regole, la nuova amministrazione americana starebbe per cambiare le regole in maniera sostanziale. Previsto un giro di vite sugli irregolari, soprattutto quelli che hanno avuto a che fare con la giustizia anche per reati minori.

Dopo la gaffe sull’attentato in Svezia e con la grana della scelta del nuovo consigliere per la sicurezza nazionale che incombe, l’esuberate neo presidente statunitense torna a cavalcare il suo primario cavallo di battaglia per uscire nel migliore dei modi dal difficile avvio di mandato. Il tema dell’immigrazione è stato alla base dell’ondata di consensi che lo ha portato dritto alla Casa Bianca ed è per questo che i provvedimenti forti che sta provando a mettere in atto rappresentano un’arma strategica per rafforzare il rapporto con l’elettorato.

Donald Trump vince le elezioni americane 2016: battuta Hillary Clinton

DONALD TRUMP CONTRO IMMIGRATI, ASSUNTI NUOVI AGENTI

Oltre alla stretta sulle espulsioni e alla costruzione del famigerato muro con il Messico, l’amministrazione Trump ha previsto anche l’assunzione di diecimila agenti di frontiere nella Homeland Security. Insomma la guerra del neo eletto presidente all’immigrazione clandestina è, per necessità, più accesa che mai: infatti, gran parte della sua credibilità agli occhi di chi lo ha votato passa da questa sfida.