Dragon Ball Super Broly: Incassi e Opinioni

Nella settimana degli Oscar il ”Dragon Bal Super: Broly”, diretto da Tatsuya Nagamine, sale sulla vetta della Top ten per incassi.

Dragon Ball Super: Broly è il primo film cinematografico tratto dalla serie televisiva animata Dragon Ball Super, a sua volta parte della saga di fumetti Dragon Ball. Diretto da Tatsuya Nagamine e prodotto dalla Toei Animation, è uscito il 14 dicembre 2018 nei cinema giapponesi ed il 28 febbraio 2019 in quelli italiani, balzando sulla vetta dei più visti e quotati film nazionali.

Dragon Ball Super: Incassi

Con un incasso complessivo di 1 milione 670 mila euro e con una media di 4.387 euro su 380 sale, il cartone amato da piccoli e grandi supera il recente vincitore dell’ambita statuetta della notte degli Oscar, Green Book. Una febbre da debutto che si scatena già a partire dalle prime proiezioni, con sale interamente piene e uno straordinario boom al box office. Dai Paesi del Sud-Est asiatico all’intero continente americano, Broly sta ottenendo record su record, venendo riconosciuto come il “Film d’animazione giapponese dal miglior debutto ai botteghini locali” in Brasile, Cile e Perù. Ben recensito e gradito dagli amanti del genere che lo reputano “pellicola che colpisce immediatamente al cuore. Il film non solo si avvale di effetti speciali incredibili, esaltando la bellezza dei disegni e delle sequenze animate, ma carica al massimo l’asticella dei momenti action con scene epiche che lasciano letteralmente con il fiato sospeso. La pellicola riesce anche ad emozionare, creando quell’inevitabile effetto nostalgia che riunisce in un unico abbraccio tutti i fan di Dragon Ball, sia quelli della vecchia scuola che quelli più recenti”.