Francia, Centrale Nucleare esplode: 5 intossicati

Esplosa una centrale nucleare appartenente alla Edf (Électricité de France) in Bassa Normandia

Francia, Centrale Nucleare esplode: 5 intossicati

5 intossicati e reattore chiuso. Sono queste le ultime news riguardante un’esplosione avvenuta alla centrale nucleare di Edf di Flamanville, nella Bassa Normandia in Francia. La violenta esplosione è avvenuta attorno alle 8:41 del 9 febbraio.

Dalle prime informazioni sembra che 5 persone siano state “leggermente intossicate”, informazioni diffuse da Olivier Marmion, direttore di gabinetto della locale prefettura. Tuttavia, i soccorsi sono arrivati immediatamente sul posto ed hanno prestato aiuto ai coinvolti. Dalla prefettura hanno precisato come un reattore della centrale sia stato “spento per precauzione”. Secondo la prefettura, che tuttavia non ha attivato il Piano d’intervento speciale (Ppi), né la cittadina né la zona che l’attornia corrono alcun rischio atomico o di contaminazione. L’esplosione sembra tuttavia essersi verificata nella sala macchine, dove non sono presenti né sono vicini elementi radioattivi.

Nella stessa centrale nucleare appartenente alla Edf (Électricité de France), prima produttrice a Parigi d’energia elettrica, è stato registrato anche un incendio. Il rogo tuttavia è tenuto sotto controllo dai pompieri, ed anche qui non risultano esserci grandi pericoli. Difatti, anche l’incendio, risulta essere fuori dal raggio della zona nucleare. Tragedia sfiorata dunque, con un incidente che poteva significare grave pericolo per gli abitanti e per l’ambiente e che per fortuna è stato circoscritto. Si attendono ulteriori notizie.