Max Biaggi News, uscito dalla rianimazione nel giorno del compleanno

Max Biaggi è uscito dal reparto di rianimazione del San Camillo nel giorno del suo compleanno: "Il regalo più bello".

Il recupero di Max Biaggi dall’incidente che lo ha visto coinvolto 17 giorni fa procede bene e a dare gli ultimi aggiornamenti riguardo le proprie condizioni è proprio il pilota. Oggi Biaggi festeggia il 46° compleanno e in questo giorno così speciale lascia il reparto di rianimazione dell’ospedale San Camillo di Roma dove si trova ricoverato dallo scorso 9 giugno.

Regalo più bello non poteva esserci ed è proprio questo il primo pensiero di Max Biaggi nel giorno del suo compleanno:Stavolta ho rischiato di non esserci, il regalo più bello – fa sapere il pilota su Twitterè uscire dalla rianimazione dopo 17 giorni”. Durante questi infiniti giorni di ricovero, Max Biaggi ha ricevuto numerosi messaggi di stima, affetto e incoraggiamento da colleghi, amici, parenti e soprattutto dai suoi fans che non hanno mai smesso di pensare a lui non solo oggi, ma tutti i giorni dal 9 giugno a questa parte: “Grazie per tutti gli auguri di compleanno e per tutto l’affetto ricevuto ogni giorno. Indimenticabile. Vi voglio bene”.

Compleanno Max Biaggi: gli auguri di Bianca Atzei

È sempre stata al fianco di Max Biaggi in questi 17 giorni di ricovero al San Camillo di Roma la compagna Bianca Atzei che, appresa la notizia dell’incidente sulla pista del Sagittario, ha annullato le date dei concerti per star vicino alla sua dolce metà. La prima apparizione della cantante dopo il 9 giugno, infatti, è stata al Pizza Village di Napoli, evento in occasione del quale si è esibita dedicando la canzone al pilota. Tanta la paura e la preoccupazione vissuta dalla Atzei in questi giorni e ormai svanita; lei la prima a fare gli auguri di compleanno a Max Biaggi attraverso Instagram: “Hai vinto la sfida più importante… la tua vita! Buon compleanno amore mio e grazie per avermi fatto capire che l’amore non è sempre uguale e può essere un dono meraviglioso che ricevi. Auguro a tutte le donne di trovare un uomo come te”.

Nata l'11 dicembre 1990 a Catania e laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della città etnea. Ho iniziato a scrivere un po' per gioco nel 2012. La mia materia prima è il calcio, occhio però... più che i tacchetti preferisco indossare il tacco 12! Adoro la musica e mi diletto ad armeggiare tra i fornelli. Il mio piatto forte? Chiedetelo ai "miei" assaggiatori...