Milano, palme e banani in Piazza Duomo (foto)

Milano, palme e banani in Piazza Duomo (foto) 1

Tempo di restyling per Piazza del Duomo, da secoli il cuore pulsante del comune di Milano,  che dalla giornata di ieri non ha più le sue aiuole ma una piantagione di palme e banani. Una sorpresa per i milanesi, ma anche per i diversi turisti presenti in città, che hanno appreso di questa nuova installazione all’ombra della Madonnina.

Ideata dal noto architetto Marco Bay e sponsorizzata da Starbucks, catena di caffetteria statunitense prossima ad aprire un punto vendita anche nel capoluogo lombardo, l’opera sarà ultimata nei prossimi giorni e resterà nella piazza per ben tre anni. “Per la nuova sistemazione dell’aiuola è stato fatto un bando pubblico e il progetto vincitore è risultato quello presentato da Starbucks – si apprende dalla pagina Facebook ufficiale del Comunequesto progetto ha ricevuto il via libera dalla Soprintendenza dei Beni Architettonici che si deve esprimere obbligatoriamente per tutte le installazioni nella piazza. Nello specifico sulle palme: il progetto richiama la sistemazione ottocentesca della piazza e anche i giardini storici milanesi nei quali le palme erano già presenti dal Rinascimento, senza costi per il Comune poiché si tratta di una sponsorizzazione”.

Di tutt’altro parere il leader della Lega Matteo Salvini che, senza troppi peli sulla lingua, ha dichiarato: “Palme e banani in piazza Duomo? Follia. Mancano sabbia e cammelli, e i clandestini si sentiranno a casa. #motosega #starbucksgohome. A voi l’ardua sentenza.

IMMAGINI DELLE PALME IN PIAZZA DUOMO