Parmacotto, blitz Guardia di finanza: Sequestrati 11 milioni di euro

Parmacotto, blitz Guardia di finanza: Sequestrati 11 milioni di euro

Stamane blitz a sopresa della Guardia di Finanza nella sede della Parmacotto, nota marca di prosciutti. Sequestrati beni per 11 milioni di euro.

Secondo quanto riportato dall’agenzia Ansa, stamani la Guardia di Finanza di Parma ha eseguito un blitz a sorpresa nella sede della Parmacotto, azienda parmigiana di prosciutti molto nota a livello nazionale. L’azione è avvenuta in seguito a un provvedimento urgente della Procura della Repubblica ed ha portato al sequestro di beni per 11 milioni di euro.

L’accusa nei confronti dell’azienda è di truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, cioè finanziamenti avuti dalla Parmacotto nel Settembre 2011 tramite falsi in bilancio. La pena si preannuncia severissima per l’azienda, che potrebbe incorrere in una multa molto salata, mentre i due indagati rischiano la detenzione. In attesa di ulteriori notizie e degli esiti delle indagini in corso l’azienda verrà messa sotto il controllo di un custode giudiziario.

LEGGI ANCHE: