Processo Spese Facili Regione Marche, assolto l’ex Governatore Spacca

Processo Spese Facili Regione Marche, assolto l’ex Governatore Spacca

E’ arrivata quest’oggi la decisione del gup di Ancona Francesca Zagoreo sul processo spese facili in Regione Marche.

Il giudice dell’udienza preliminare ha deciso di assolvere l’ex governatore Gian Mario Spacca,  il tolentinate Francesco Comi (segretario regionale del Pd), gli ex consiglieri Massimo Binci (Sel) e Giacomo Bugaro (FI) e Oscar Roberto Ricci, ex addetto al gruppo Pd in Regione. Insomma coloro che hanno chiesto il rito abbreviato perché accusati di peculato sono stati assolti nonostante il pm Ruggiero Dicuonzo avesse chiesto pene che andavano dai tre ai due anni di reclusione.

Nella stessa inchiesta sono stati rinviati a giudizio Ottavio Brini, Franco Capponi, Massimo Di Furia, Enzo Marangoni, Cesare Procaccini, Francesco Massi, Gentiloni Silveri. Quindi su 61 imputati per ben 55 il giudice ha stabilito il non luogo a procedere. Il processo a questo punto inizierà il prossimo 6 dicembre quando coloro che sono stati rinviati a giudizio, ma solo per alcuni capi di imputazione, saranno chiamati a difendersi in un’aula di tribunale.

Leggi anche:

Giornalista professionista che cerca di raccontare, in maniera imparziale, i fatti. Per me scrivere è una passione, l'ho avuta sin da piccolo, che ho cercato di tradurre in mestiere.