Repubblica di San Marino: storia da leggere

Malagola_Banner[I1cA]

Ripercorrere la storia è sempre un’affascinante impresa la quale consente di conoscere determinate situazioni spesso sconosciute alla popolazione. È conveniente ricordare quanto sia utile avere una buona conoscenza del patrimonio culturale di una nazione poiché è una ricchezza da salvaguardare in maniera opportuna proprio come ha dimostrato la giusta intuizione di Elisabetta Righi Iwanejko, autrice del libro “Un Patrimonio Sammarinese – Carlo Malagola e l’Archivio di Stato”.

«Dirigere la Biblioteca di Stato per tanti anni – commenta Elisabetta Righi Iwanejkomi ha permesso di apprezzare un patrimonio inestimabile, sia per la storia locale, sia per la grande ricchezza di valori dei protagonisti che hanno fatto la storia della Repubblica stessa. Un lavoro di analisi e di continua ricerca, mi ha consentito di allargare gli orizzonti anche e soprattutto a riguardo del ruolo espresso da San Marino nel panorama storico, politico ed economico internazionale. Nel pensare alla Biblioteca di Stato del terzo millennio, ho sempre immaginato un luogo non solo di studio e di ricerca, ma anche di progettazione culturale, un laboratorio dove le idee potessero realizzarsi concretamente. Posso dire che l’istituto bibliotecario nazionale sammarinese non è più il “museo del libro” ma una “fucina” dove si forgiano e poi si fanno convivere professionalità e competenza investendo, non da ultimo, nelle risorse umane».

Nella pubblicazione troviamo la presentazione del Magnifico Rettore dell’Università degli Studi di San Marino Prof. Corrado Petrocelli. Il volume è in vendita alla Libreria Cosmo e nelle edicole della Repubblica di San Marino. È utile ricordare che una parte del ricavato della vendita è devoluto per la realizzazione di un progetto Pro-terremotati e precisamente a favore del Comune di Falerone in provincia di Fermo, per il quale c’è una raccolta di risorse in collaborazione con l’Associazione San Marino-Italia, il Comites San Marino e l’Associazione Nazionale Carabinieri San Marino.

Pubblicato da Francesco Fravolini

Giornalista professionista, è nato a Roma il 5 aprile 1962, studi universitari in Lettere e in Economia e Commercio all’Università di Roma “La Sapienza”. È stato collaboratore a Paese Sera; Italia Oggi; Avvenire; I Viaggi di Repubblica; Traveller, mensile della Condé Nast; Tuttolibri, supplemento de La Stampa; Famiglia Cristiana, Jesus e Club3, mensili del Gruppo Periodici San Paolo. È articolista su giornali cartacei e web magazine. Vuole analizzare le questioni sociali, rivolgendo la costante attenzione alla scommessa del XXI secolo: un maggiore incontro tra i popoli per una consapevole condivisione del pianeta che può tramutarsi in una ricchezza culturale ed economica.

barcellona Coutinho

Il Real avrebbe offerto 200 milioni per Coutinho

omicidio-avellino-dentista

Ndrangheta, maxi retata tra Italia e Germania: 169 arresti