Sport

Roma: Chi è Paulo Fonseca? Probabile nuovo allenatore della Roma

Wiki, biografia e curiosità sulla trattativa per la panchina giallorossa.

La Roma sta per mettere fine al rebus allenatore, nelle prossime ore dovrebbe arrivare l’annuncio sul nome scelto per la prossima stagione: Paulo Fonseca salvo inattesi imprevisti è atteso a Trigoria per la firma del contratto.

La trattativa

Il vertice andato in scena a Madrid ha soddisfatto tutte le parti in causa. La società giallorossa era rappresentata dall’ex direttore sportivo del Torino Petrachi, mentre l’allenatore portoghese, che ha partecipato personalmente al summit, era accompagnato dai suoi agenti Marco Abreu e Fienga. L’incontro è andato bene dato che la parte economica non dovrebbe costituire un problema, resta solo da vedere se la proprietà dello Shakthar Donestsk rispetterà la promessa fatta all’allenatore di svincolarlo in caso di offerte irrinunciabili. Paulo Fonseca è in Ucraina dal 2016, alla guida dello Shakthar Donestsk ha vinto sette titoli in tre anni mischiando in maniera pregevole bel gioco e pragmatismo.

Chi è Paulo Fonseca? Bio e curiosità 

Nato in Mozambico nel 1973 durante la lotta per l’indipendenza dello stato africano, torna a quattordici anni in Portogallo a Barreiro dove con la squadra locale inizia a muovere i primi passi nel mondo del calcio. Come calciatore non si è distinto, ma l’esperienza, seppur modesta, gli è servita comunque per distinguersi successivamente come allenatore. Dopo aver allenato squadre minori arriva nel 2012 nella massima serie portoghese chiamato alla guida del Pacos De Ferreira che porta al terzo posto e a disputare i play-off di Champions League. L’anno successivo viene chiamato a sostituire Vitor Pereira sulla panchina del Porto, una delle squadre più blasonate del campionato portoghese, coi quali nel primo anno vince il suo primo trofeo alzando al cielo la Supercoppa di Portogallo. Nonostante questo trofeo delude alla guida del Porto e viene sollevato dall’incarico a marzo del 2014. Torna l’anno successivo alla guida del Pacos De Ferreira delude di nuovo e passa al Braga che porta ai quarti di finale dell’Europa League e al quarto posto in campionato. Arriva la chiamata dall’Ucraina e nel 2016 firma un contratto con lo Shakthar Donestk con i quali ha vinto ben sette titoli compresi tre campionati di fila. È balzato alle cronache quando nel dicembre del 2017 dopo aver battuto il Manchester City, guadagnandosi gli ottavi di Champions League, si presentò in conferenza stampa con la maschera di Zorro. Davanti agli attoniti giornalisti Fonseca spiegò che la scelta di presentarsi travestito era dovuta ad una scommessa e che aveva scelto la maschera di Zorro perché era quella più comune tra i bambini poveri.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close