Santino, Disabile Cacciato dall’Orchestra: Servizio Le Iene Matteo Viviani (12 aprile)

Il disabile Santino cacciato via dall'orchestra: Matteo Viviani spiega, a Le Iene, il perchè.

Matteo Viviani de Le Iene si è recato in un piccolo paese per raccontare, in un servizio, la storia di Santino, un disabile di 34 anni cacciato dall’orchestra. Una vicenda davvero paradossale ed, allo stesso tempo, crudele. Ma perché Santino è stato mandato via? Ce lo dice il reportage della iena.

La storia di Santino

La disabilità di Santino è molto particolare: ha 34 anni, ma ne dimostra cinque a causa di un parto molto travagliato. Appena uscito dal grembo materno, infatti, è rimasto asfissiato per diversi secondi, subendo gravissimi danni cerebrali. Però, nonostante le difficoltà, è riuscito a crearsi una sua indipendenza, tanto da entrare nella banda del paese per suonare i piatti. Tutto sembra andare per il meglio, ma, da un giorno all’altro, Santino viene cacciato. Il motivo? Con la sua esibizione farebbe “stonare” l’intera banda, cosa assolutamente non vera, come testimoniato dagli stessi video de Le Iene. Matteo Viviani va quindi a chiedere un parere a familiari e paesani per avere un quadro più chiaro della situazione. Una ragazza spiega che alla base dell’incomprensione ci sarebbe una cattiva comunicazione con la famiglia.

Dove rivedere il servizio?

Tutti gli utenti interessati al servizio su Santino, il disabile cacciato dall’orchestra paesana, potranno rivederlo sul sito ufficiale de Le Iene. Gli stessi contenuti potrete trovarli, inclusa la replica del 12 aprile, anche su Video Mediaset.