Tiziana Cantone foto e video, il legale: “Proveremo ad eliminarli dal web”

Tiziana Cantone, suicidata dopo il video hot: il giudice aveva ordinato la rimozione

Nonostante sia passato ormai tanto tempo dalla sua morte, Tiziana Cantone continua a far parlare di sé. In particolar modo in questi giorni ha parlato il legale della 31enne che cercherà in tutti i modi di eliminare dal web il video, le foto e le immagini che hanno tanto fatto scalpore e che hanno portato numerose persone a cercare un link per il download o a passarsi tramite anche whatsapp questi file osceni.

Il legale di Tiziana Cantone chiede la rimozione del video a Google e Yahoo

Il nostro obiettivo è ottenere l’eliminazione dal web di tutte le immagini oscene e di tutti i video pornografici che ritraggono la povera Tiziana”, così ha parlato l’avvocato Andrea Orefice, legale di Maria Teresa Giglio, madre della 31enne Tiziana Cantone, suicidatasi dopo la diffusione sul web di un video e di alcune sue foto che la ritraevano in atti osceni.

“Sappiamo che questo obiettivo sarà molto difficile da raggiungere, anche perché i siti che tuttora pubblicano i video e le immagini incriminati hanno spesso sede in Paesi estranei alla Unione europea, fuori dalla competenza del Garante per la protezione dei dati personali e, in ogni caso, in Paesi nei quali la normativa sulla privacy non assicura ai singoli le medesime garanzie di quella europea. Ad ogni buon conto” – ha commentato il legale della mamma di Tiziana Cantone“raggiungeremmo un risultato straordinario se solo riuscissimo ad ottenere la deindicizzazione dai principali motori di ricerca delle pagine sulle quali si trovano pubblicate le immagini e i video illeciti di Tiziana, giacché ciò li renderebbe di fatto inaccessibili alla utenza comune, che utilizza quotidianamente i principali motori di ricerca per i motivi più disparati, dallo studio alla pura curiosità”.

Sbloccato il cellulare di Tiziana Cantone

Intanto proprio nei giorni scorsi Chi l’ha visto ha trasmesso in onda tv un’intervista fatta alla madre di Tiziana Cantone e un ruolo centrare per fare luce sulla sua morte sembra avere il cellulare della 31enne che è stato finalmente sbloccato. Si attendono sviluppi in merito.