Trump, festa di inaugurazione alla Casa Bianca: Gli italiani invitati

Trump nuovo Presidente degli Stati Uniti d'America

Festa per l’inaugurazione di Trump come presidente degli Stati Uniti. Andiamo a vedere quali sono gli invitati Italiani.

Donald Trump sta per insediarsi in quella che diventerà la sua casa per i prossimi 4 anni, il nuovo presidente degli Stati Uniti d’America è pronto per essere accolto a Washington, nella White House. Ci sarà un party per celebrare il nuovo Presidente, e Trump la ritiene una cerimonia in perfetto stile americano, cercando di invitare soltanto poche persone provenienti da altri Paesi.

Trump, infatti, ha deciso di invitare in qualità di governo solo gli ambasciatori accreditati a Washington. Fatta eccezione per alcuni carissimi amici come l’italiano Briatore, amico di famiglia e compagno di vecchie avventure.

Per la politica italiana è stato invitato un solo politico nella cerimonia per la presidenza di Trump: Giulio Tremonti che, oltre al ruolo di ministro dell’Economia nei governi Berlusconi, è presidente della sezione italiana dell’Aspen Institute ed è autore di libri che già anni fa hanno messo in discussione i processi di globalizzazione e l’apertura alla Cina, ora demonizzata da Donald Trump.

Invitato anche un altro italiano che però non fa politica nel nostro paese: Paolo Zampolli, ambasciatore di una piccola repubblica caraibica, la Dominica, alle Nazioni Unite. Anch’esso suo carissimo amico.

Condividi
Aspirante giornalista sportivo. Studente in scienze della comunicazione di Pisa. Le più grandi passioni sono la scrittura e lo sport, ho il calcio che mi scorre nelle vene, tanto da fondare una squadra amatoriale nel proprio paese.