Attualità

Wi-Fi gratuito: Bando pronto per i piccoli comuni

L’accesso a Internet è un diritto che va riconosciuto a tutti i cittadini. Il bando europeo (WiFi4EU) che finanzia il Wi-Fi gratuito negli spazi pubblici dei piccoli Comuni è una lodevole iniziativa. Il 15 maggio 2018 alle 13 verrà pubblicato il primo bando: questi voucher saranno assegnati secondo la modalità “a sportello”, in base all’ordine di arrivo della richiesta. Sarà quindi fondamentale la data e l’orario di inoltro della candidatura.

Per questo i Comuni dovranno prepararsi nel migliore dei modi per non perdere l’occasione. È possibile cliccare qui per le domande e le risposte elaborate dalla Commissione per chiarire tutti gli aspetti dell’iniziativa oppure scrivere in questo modulo.

Il voucher coprirà i costi per le attrezzature e l’installazione degli hotspot Wi-fi. Ai beneficiari spetterà impegnarsi per pagare i costi per la connessione e il mantenimento dell’infrastruttura per offrire una connessione Wi-fi libera e di alta qualità per almeno 3 anni. L’ammontare del voucher equivale a 15.000 Euro per ciascuna municipalità.

Si lavora affinchè l’iniziativa venga replicata anche oltre il 2020 e con una maggiore dotazione finanziaria. È importante sottolineare l´importanza del coinvolgimento delle PMI locali per l’installazione e la manutenzione dei servizi Wi-Fi, perché ciò favorirebbe l’innovazione e la creazione di occupazione nelle comunità locali.

L’odierna società senza Internet crollerebbe di ogni suo pilastro, ed è impensabile che esistano case letteralmente sconnessi da tutto ciò.

Ecco l’elenco di tutti i comini che possono usufruire del bando.

Tag

Pasquale Paolella

Amo solo ciò che non conosco. Amo sabotare piani, cui io stesso ho coadiuvato. Amo la rivoluzione. Sono il Che Guevara del giornalismo italiano.
Back to top button
Close
Close