Carlo Cracco nuovo ristorante a Milano

Apre nella Galleria Vittorio Emanuele II il nuovo ristorante dello chef stellato Carlo Cracco

cracco

Carlo Cracco, il famoso chef stellato ed ex giudice di Masterchef Italia, finalmente ce l’ha fatta. Questa mattina c’è stata l’apertura del suo nuovo ristorante nella Galleria Vittorio Emanuele II a Milano. Tra gli ospiti c’erano il sindaco Sala, Fabio Fazio e l’amico Lapo Elkan.

Il sindaco di Milano parlando del nuovo “tempio del gusto” dello chef stellato ha dichiarato:”Carlo ha fatto le cose in grande. La Galleria non ha sempre avuto periodi brillanti, negli ultimi tempi è tornata la galleria dei milanesi. E’ una gioia vederla così “.

Classifica I 10 migliori chef d'Italia: i nomi e dove trovarli

Il ristorante è stato strutturato su cinque piani, dedicati alle diverse anime della ristorazione, dalle cantine presenti al seminterrato, alla sala ricevimenti posta all’ultimo piano. In mezzo c’è un caffè bistrot, lungo la passeggiata della Galleria, il ristorante affacciato sulla cupola e un intero piano-laboratorio riservato alle cucine.

L’obiettivo di Carlo Cracco è quello di riprendersi la stella Michelin che gli è stata tolta a novembre. Laura Sartori Rimini e Roberto Peregalli, gli architetti chiamati dallo chef per la realizzazione del nuovo ristorante, hanno creato un’unione dal punto di vista architettonico tra la seconda metà dell’800 e lo stile dell’architetto-designer Gio Ponti.

Già dal piano terra ci si immerge nell’eleganza, Col Cafè con pareti in stucco, pavimento in mosaico e il bancone-bar della fine dell’800 arrivato direttamente da Parigi. La proposta gastronomica è più semplice rispetto al Ristorante con pranzi veloci e cene informali. Lo spazio riservato alla pasticceria sarà gestito dal pastry  chef Marco Pedron.

Possiamo dire una vera e propria scommessa per Carlo Cracco. Soltanto il tempo potrà dire se sarà stata vincente. Ad aprile sul canale 9 di Discovery Italia andrà in onda un documentario dal titolo “Cracco Confidential” nel quale verrà spiegato tutto l’iter relativo alla realizzazione e progettazione di Cracco in Galleria.  L’apertura al pubblico è per il 21 febbraio e gli orari sono: 8 – 22 per il cafè aperto 7 giorni su 7 con prezzi che oscillano tra i 20 e i 50 euro e sette tavolini curati dal Maitre Alex Bartoli.