Accadde oggi 26 febbraio: nasce Johnny Cash

La leggenda country, nasce a Kingsland da una famiglia di contadini.

Accadde oggi 26 febbraio: nasce Johnny Cash

Il 26 febbraio 1932 nasce una stella della musica country, Johnny Cash ed è a lui, che oggi dedichiamo la nostra sezione Accadde Oggi. La leggenda country, nasce a Kingsland da una famiglia di contadini e con loro inizia da bambino a lavorare nei campi; presto si appassiona alla musica.

Negli anni ’50 passò un periodo in Germania per il servizio militare e qui, acquista una chitarra che impara a suonare da autodidatta. Pochi anni dopo incide dischi sotto l’etichetta della Memphis e grazie al pubblico sempre più numeroso, nel 1960 continua la sua passione con la Columbia. Il successo iniziava a fare effetto sulla sua personalità, dura fuori e fragile dentro, costringendolo ad assumere sonniferi per dormire e anfetamine per riprendersi.

Iniziano anche i guai con la legge: Johnny Cash venne arrestato a El Paso per introduzione illegale di anfetamine e nel periodo trascorso in prigione, incise l’album Johnny Cash at Folsom Prison. Assodata la sua bravura musicale, Cash si dedicò alla televisione ma negli anni ’80 iniziò il suo declino, pur rimanendo tra i primi posti in classifica. La ripresa avvenne negli anni ’90 tramite il contratto con la American Records. Prima di morire all’età di 71 anni per malattia, Cash vinse il premio per il Miglior Video all’MTV Music Awards con la canzone Hurt.

JOHNNY CASH: LE CANZONI DI SUCCESSO

Sono molti i brani che hanno fatto di lui un grande personaggio della musica country, tra quelli più noti: Solitary Man, La canzone scritta da Neil Diamond, venne inserita da Johnny Cash nell’album American III del 2000, con la quale vinse il Grammy Award per la miglior interpretazione vocale country.

I Walk the Line, “Tu ha un modo di tenermi vicino a te, mi dai un motivo per amare che io non posso celare”. La canzone rimase per settimane nella classifica Country Charts e si posizionò al 30° posto della Classifica delle 500 migliori canzoni della storia della musica del Rolling Stone.

Hurt, Il video della canzone con la quale vinse il premio Mtv, è considerato uno dei più tristi della storia della musica. Il brano, scritto da Nine Inch Nails è lancinante, ma ancora di più la versione reinterpretata da Cash: un amore che non ritorna più e la vita che finisce tra i ricordi. Una fine che riguarda anche la carriera di Johnny Cash, nel video sono presenti molti elementi della vita del cantante: la moglie che morì pochi mesi dopo, i dischi che hanno fatto di lui una leggenda e il tutto girato nella sua vecchia casa di Nashville.

“Non ho particolari talenti, sono soltanto appassionatamente curioso” (Albert Einstein). Ha studiato Festival Manager presso la Giffoni Academy. Appassionata di libri, cinema, arte e musica. Sognatrice ma realista, scrive per la sua sete di curiosità.