After 50: il nuovo sito per trovare lavoro dopo i cinquanta

Statistiche sull’economia italiana, nuovi contratti è boom nel 2015

La crisi economica ha colpito senza pietà e abbastanza indistintamente e molte persone di mezza età si sono trovate senza lavoro e con l’esigenza di reinventarsi quando oramai il pensiero era già proiettato alla pensione. È da poco nato After50.it, il nuovo sito dedicato agli over 50 in cerca di lavoro dopo un licenziamento o un cambiamento radicale nella vita.

After50

Accedendo al sito ci si trova di fronte un’ampia pagina in cui vengono spiegate le principali caratteristiche del progetto. Come detto, i destinatari sono persone dai 50 anni in su con necessità di trovare un nuovo lavoro e con competenze in una gamma di settori che vanno dall’agricoltura al design all’industria o all’artigianato. Oltre alle competenze, è necessario avere motivazioni e voglia di rimettersi in gioco senza piangersi addosso. After50 metterà a disposizione un supporto per costruirsi una clientela, soprattutto attraverso il web: infatti, saranno messe a disposizione degli utenti una pagina Facebook, un canale YouTube e un sito internet con campagne pubblicitarie mirate per ognuno di questi mezzi. Ci saranno dei tutor a sostegno di ogni utente che seguirà il progetto.

Io stesso ho perso il lavoro a 30 anni, niente a che vedere con un 50enne, ma la botta l’ho presa lo stesso. Mi sono reinventato e ora sono qui per fare la stessa cosa con chi non ha la mia stessa determinazione o semplicemente le stesse propensioni. Io ho avuto fortuna, perché mi sono rivolto a internet e a quei tempi non c’era la bolgia che c’è ora (tipo fake news). Molte delle persone che mi contattano mi chiedono se è una bufala, perché non lo ritengono possibile che un privato si metta a fare una cosa simile senza scopo di lucro. Questo è vero, anche se in parte. E’ ovvio che non potrò farlo per sempre gratis. Ma come dico nel video promo e nella pagina con lo “spiegone”, per una persona lo farò, perché vorrei che fosse un esempio per tanti altri. Soprattutto per la nostra classe politica, incapace di credere in questa mia visione, che ho da molti anni e che ho provato a cedere nelle loro mani prima di agire in modo del tutto autonomo“, così Emanuele Tolomei, esperto di web marketing e ideatore di After50, spiega come è nato questo progetto e quali sono le sue prospettive.

Si parla spesso e, giustamente, con toni drammatici di disoccupazione giovanile, ma non va dimenticato il dramma delle persone di mezza età, magari con famiglie da mandare avanti, che da un giorno all’altro si trovano in mezzo a una strada con l’esigenza di ricominciare da capo. After50 si propone come strumento per trasformare questo dramma in un’incredibile opportunità.

Pubblicato da Emanuele Terracciano

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.

Thailandia polizia

Thailandia, italiano ucciso e dato alle fiamme

epcc 2018

EPCC: Finalmente si riparte con la quinta stagione