Moda

Aldo Carpinteri, nuova affermazione per MODES

Da Stefania Mode, un percorso tutto in salita lungo quarant’anni. E il successo del marchio siciliano non sembra volersi  arrestare. Oggi l’azienda conquista un posto nell’Albo d’Oro della quarta edizione del Premio Industria Felix.

MODES nell’albo d’oro 2020 del Premio Industria Felix

L’azienda fondata nel 1971 in Sicilia, Stefania Mode all’epoca, ha conosciuto recentemente una crescita esponenziale ed è riuscita ad affermarsi a livello internazionale come leader nel settore della vendita di abbigliamento, calzature e accessori di lusso. Il grandissimo successo imprenditoriale raggiunto da Aldo Carpinteri, fondatore di Modes ha portato il marchio nel 2020 ad ottenere una nuovo e importante riconoscimento. In occasione infatti, della quarta edizione del Premio Industria Felix – La Lombardia che compete, l’azienda si è guadagnata un posto nell’albo d’oro 2020 assieme alle 58 imprese con sede in Lombardia che si sono distinte per le loro performance gestionali. La rassegna è organizzata dal trimestrale Industria Felix Magazine, diretto da Michele Montemurro. La selezione che ha portato Modes a conquistare questo ambìto premio, è il risultato di un’inchiesta condotta con l’Ufficio studi di Cerved e avviata partendo dall’analisi di 32mila bilanci dell’anno 2018 di società di capitali lombarde. Tutte le aziende annoverate nell’albo di quelle più competitive, affidabili, nonché sostenibili, sono state selezionate dunque, a seguito della comparazione di dati oggettivi. In questo contesto, Modes è stata inclusa nella categoria delle aziende resilienti grazie alla sua crescita ininterrotta nel periodo tra il 2007 e il 2018. Inoltre, la realtà di business guidata da Carpinteri si è classificata nella lista anche come azienda affidabile a livello finanziario della regione Lombardia.

Gli ingredienti del successo di MODES

Il brand è riuscito negli ultimi anni a posizionarsi in ambito globale e a competere a livello internazionale nel settore della vendita di lusso grazie alla piattaforma di e-commerce Modes.com. Lo store digitale del marchio è stato lanciato da Aldo Carpinteri dotato, oltre che di spiccate capacità manageriali, di una visione lungimirante, ovvero una capacità di rinnovarsi sempre, stando al passo con i tempi e cercando di anticiparli. Grazie al commercio digitale, Carpinteri è riuscito a traghettare l’azienda al di là dei confini nazionali e a decollare in un contesto molto più vasto. Oggi l’e-shop è leader sul mercato come rivenditore multi-marca nell’ambito dell’abbigliamento e degli accessori di lusso. La boutique digitale di Modes si distingue nel panorama della moda come retail caratterizzato da una selezione estremamente curata di capi e accessori per uomo e donna di oltre 300 stilisti, tra griffe celebri e marchi emergenti. Il servizio clienti efficiente e la rete organizzata di spedizioni in tutto il mondo, assieme al nuovissimo magazzino di oltre 4.500 mq, fanno sì che lo shopping virtuale rappresenti oggi il 65% dell’attività totale dell’impresa.

Aldo Carpinteri racconta:

“Ho sempre sognato di creare qualcosa che superasse i confini della Sicilia, di sviluppare un concetto di moda e retail basato sull’innovazione e i giovani talenti, di usare la mia energia e la mia passione per competere con il resto del mondo al di là della nostra isola.”

L’imprenditore è riuscito senza dubbio a raggiungere il suo obiettivo ma non ha trascurato d’altro canto né la sua isola, né il suo paese. L’attività aziendale è resa solida infatti anche da un network di spazi fisici dove portare avanti il dialogo con il cliente finale, sempre al centro dell’attenzione. Dopo la boutique storica nel cuore di Trapani, gli altri concept store del brand si trovano sulla magnifica Isola di Favignana, a Forte Village e a Portofino. Con il punto vendita di Saint Moritz, Modes ha rafforzato la sua rete di luxury destination, mentre con il neo-inaugurato shop di 12 vetrine a Milano, il brand ha affermato la sua presenza nella capitale della moda italiana. Tutti gli spazi, concepiti da studi di architettura rinomati, decorati e arredati con dettagli ricercati, tra il classico e il contemporaneo, esemplificano a pieno il connubio tra arte,design e moda, caratteristica intrinseca del marchio eclettico e trasversale.

Resta aggiornato - Segui Newsly.it

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close