Ambasciatore francese, Christian Masset, torna a Roma

La ministra Loiseau: “Leader italiani hanno mostrato di essersi pentiti”.

ambasciatore francese torna Roma

Può rientrare a Roma l’ambasciatore francese, Christian Masset“Il presidente della Repubblica italiana, Mattarella, ha telefonato al presidente Macron, si sono parlati, hanno detto insieme fino a che punto è importante l’amicizia tra la Francia e l’Italia, a che punto i due paesi hanno bisogno uno dell’altro. Abbiamo anche ascoltato dei leader politici che si erano lasciati andare a parole o comportamenti francamente non amichevoli e inaccettabili, mostrare rammarico ha detto la ministra per gli affari europei, Nathalie Loiseau, ai microfoni di RTL, annunciando il rientro a Roma dell’ambasciatore.

Ambasciatore francese torna a Roma: la vicenda

La settimana scorsa era arrivata la decisione clamorosa del Quay d’Orsay di chiamare in patria il rappresentante diplomatico per consultazioni, a seguito dei “ripetuti attacchi” ricevuti dal Governo italiano, tra cui la visita di Luigi Di Maio all’ala dura dei gilet gialli. Determinante nei giorni scorsi una telefonata distensiva tra Sergio Mattarella e Emmanuel Macron per abbassare i toni.

“Sono contento che sta tornando l’ambasciatore francese in Italia, a cui chiederò un incontro. Intanto gli do il bentornato”. Il capo politico dei 5 stelle chiarisce di voler dialogare con i gilet gialli “ma non con chi parla di guerra civile o di lotta armata. Se ci sarà una interlocuzione sarà con chi crede nella democrazia”.