Vota questa notizia

La giornata nazionale della disabilità intellettiva e/o relazionale compie 10 anni: il 25 marzo 2017 torna infatti la manifestazione promossa e organizzata da ANFFAS ONLUS– associazione nazionale famiglie di persone con disabilità intellettiva e/o relazionale.

La Giornata per sensibilizzare sui temi della Disabilità Intellettiva

L’Anffas day del 25 marzo conferma la formula dell’open day dedicato all’informazione e alla sensibilizzazione sui temi della disabilità intellettiva, per promuovere un messaggio volto ad affermare i principi e i diritti civili umani sanciti dalla convenzione Onu sui diritti delle persone con disabilità varie. Le porte delle strutture associative di ANFFAS ONLUS si apriranno per promuovere convegni, dibattiti e iniziative gratuite per informare lo spirito e la cultura dell’inclusione sociale, soprattutto con la partecipazione attiva delle famiglie delle persone con disabilità, per far conoscere meglio il mondo della disabilità intellettiva e/o relazionale basata sui diritti civili che vuole coinvolgere la collettività nella realtà di questo problema, che è lontano dalla visione stereotipata che confina le persone disabili ai margini della società dove vengono viste solo come un peso per le famiglie.

L’ANFFAS DAY del 25 marzo 2017 vuole contrastare i pregiudizi e le discriminazioni che purtroppo continuano ad esserci intorno al mondo delle disabilità intellettive e/o relazionali e vuole far conoscere al pubblico anche il movimento dell’auto-rappresentanza nato da poco in Italia “io cittadino” e indirizzato a promuovere la “self-advocacy”e la cittadinanza attiva nata proprio all’interno di ANFFAS ONLUS, ovvero a far conoscere come essa può trasformare la vita delle persone con disabilità varie, consentendo loro di contribuire alle attività delle organizzazioni di questo campo e influendo in un modo nuovo sui cambiamenti socio-politici delle comunità in cui vivono. Anche un amico di ANFFAS ONLUS ha deciso di sostenere la giornata del 25 marzo ed è Flavio Insinna , che ha realizzato un bellissimo video con un grande messaggio.

Si può supportare l’ANFFAS ONLUS e il movimento di “auto-rappresentanza” donando al numero solidale 45524 dal 17 marzo al 6 aprile 2017, mandando un sms da cellulare o chiamando da telefono fisso. Per tutte le informazioni è sempre consultabile il sito ufficiale dell’Associazione.

Condividi
Sono Daniela Merola, giornalista, blogger, scrittrice e presentatrice eventi culturali, sono ufficio stampa di librincircolo.it e ricominciodailibri.it, sono socia della libreria iocisto. Sono appassionata di spettacolo, teatro e editoria, amo il calcio e il tennis. La comunicazione è la mia forza, mi piace mettermi alla prova con le presentazioni e la recitazione.