Gossip

Anna Tatangelo e Gigi D’Alessio si sono lasciati?

Da mesi si parla di crisi tra Gigi D’Alessio e Anna Tatangelo ma solo oggi è giunta l’ufficialità: la loro storia d’amore è finita.
A dare la conferma è stata proprio la cantante che racconta i loro problemi di coppia e lascia la casa in cui convivevano con il figlio Andrea.

Il racconto della Tatangelo

“Litigavamo più spesso, eravamo finiti ad andare a letto senza più dirci una parola, senza più darci neanche la buonanotte – racconta – Gigi è il classico napoletano che vuole tutti intorno. Il salone era sempre pieno di gente. Cucinavo per 20/30 persone ma alla fine ho memoria di una sola vacanza veramente nostra, a Dubai, e le pizze mangiate a due si contano sulle dita di una mano. Così un giorno gli ho detto: “Vogliamo allontanarci un attimo e capire? Me ne vado”. E lui non mi ha fermata”.
La situazione diventa quindi insostenibile e Anna decide di dire basta rivendicando la propria indipendenza così da non voler chiedere neppure il mantenimento ogni mese.

I due cantanti si erano conosciuti in occasione di un concerto nel 2005 ma la coppia esce davvero allo scoperto un anno dopo. Da subito la relazione diventa oggetto di critiche. Non solo per i vent’anni di differenza ma sopratutto per il fatto che Gigi era sposato e con tre figli. Nessuno ci avrebbe scommesso su di loro eppure quest’amore divenne sempre più forte fino ad essere coronato con la nascita di Andrea.
Il destino beffardo cambia però i destini e oggi quelli dei due cantanti sono destinati a dividersi.
L’affetto non sarà scalfito, sia in nome di Andrea, sia perchè come dice Anna, separarsi non significa per forza di cose odiarsi.
Ma oggi la cantante si sente rinata. “Non voglio più essere una persona scontata dentro casa. Un arredo che sta lì. Nel frattempo, grazie anche all’analisi, imparo piano a stare sola. Mi sono ripresa la mia musica. E intanto sui social, per un momento, la mia vera età: mi sono sempre dovuta mostrare più grande, come per essere all’altezza dell’uomo che amavo. Meritarmelo. Ora non devo più”. 

Tag

Paola Chiara Tolomeo

Nascevo 22 anni fa a Catanzaro, la città che mi ha regalato tante cose tra cui l'amore per il calcio. Sono entrata per la prima volta allo stadio insieme a mio padre all'età di 6 anni e da quel momento non ho più smesso. Accanto a questa passione, ho coltivato anche quella della lettura e della scrittura. Considero la parola, il mio centro gravitazionale. Da qui il desiderio di diventare giornalista. Dopo aver conseguito il diploma classico, mi sono trasferita a Bologna dove ho conseguito la laurea triennale in Lettere Moderne. "Chi si ferma è perduto". Dato questo mio motto di vita mi trasferisco a Roma per completare gli studi e dove attualmente frequento il corso magistrale di "Media, comunicazione digitale e giornalismo." Scrivere notizie, raccontare storie, intervistare le persone è la mia più grande passione. Spero diventi anche il mio mestiere.
Back to top button
Close
Close