Quantcast
Anticipazioni di Report stasera: Inchiesta sul modello De Luca in Campania
Televisione

Anticipazioni di Report stasera: Inchiesta sul modello De Luca in Campania

La sanità campana e il ''modello De Luca'' per gestire l'emergenza Coronavirus sono al centro di un'inchiesta di Report che andrà in onda stasera.

Nel corso della puntata di Report di questa sera andrà in onda un’inchiesta di Federico Ruffo in cui verranno raccontati alcuni aspetti della sanità campana e si parlerà del così detto ”modello De Luca” contro il Covid-19.

Stasera in prima serata su Rai Tre andrà in onda una nuova puntata di Report con tante inchieste che faranno discutere. Molta attesa c’è sicuramente per il servizio che il giornalista Federico Ruffo ha realizzato sulla sanità campana e sulla gestione da parte della Regione dell’emergenza sanitaria vissuta in questi mesi.

Inchiesta di Report sul modello De Luca

L’inchiesta di Report sulla sanità campana e sul modello De Luca si intitola ”Lo sceriffo si è fermato a Eboli” e porta la firma di Federico Ruffo, lo stesso giornalista che curò la storica inchiesta sugli ultras della Juventus. Secondo quando si legge nel comunicato stampa emanato dalla Rai, ”Il viaggio di Report nella sanità campana racconta di inefficienze pubbliche e vantaggi privati”.

Al centro dell’inchiesta ci saranno alcuni malfunzionamenti della sanità campana che, evidentemente, ancora presenta inefficienze e malfunzionamenti. La Regione non è stata colpita in pieno dall’ondata di Covid-19 e il presidente De Luca ha tratto molto notorietà dall’emergenza grazie alle sue prese di posizione molto dure durante il lockdown che, a dire di qualcuno, hanno evitato che la Campania fosse travolta dal virus.

Anticipazioni della punta di Report di questa sera

Oltre all’inchiesta sulla sanità campana, il programma della puntata di Report prevede altri contributi su temi di attualità e di interesse generale. Ci sarà un’inchiesta sulla banda larga che, nonostante il piano previsto dal Governo Renzi, ancora non raggiunge tantissime località del nostro Paese.

Successivamente si tornerà a parlare di mascherine con un servizio in cui si racconta che al Senato siano state fornite mascherine FFP2 nonostante si continui a dire che quella tipologia si mascherina dovrebbe essere riservata solo agli operatori sanitari. Infine un’interessante inchiesta sul mercato dell’arte moderna che negli ultimi anni è cresciuto in maniera esponenziale e sta cambiando quasi totalmente il concetto di arte e il ruolo dell’artista.

Tag

Emanuele Terracciano

Nato ad Aversa (CE) il 22 agosto 1994 e laureato in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi di Salerno. Collaboro con i siti di Content Lab dal 2015 occupandomi di sport, politica e altro.
Back to top button
Close
Close