Musica

APESHIT, Video al Louvre della canzone di Beyoncé e Jay-Z

Da pochi giorni è uscito l’album di coppia “Everything is love” di Beyoncé e Jay-z, o meglio i “The Carters” e in poche ore, il video di “APESHIT” spopola sul web per la sua location unica e inequivocabile: il Louvre di Parigi.

Delle immagini dei Carters al museo parigino fecero già il giro del mondo nel 2014, quando la coppia si trovava in visita al museo con la primogenita Blue Ivy. Ma questa volta il Louvre si presta da scenario e di autentico set che in pochissime ore è arrivato centinaia di migliaia di visualizzazioni. Eppure, il brano presenta anche abbastanza somiglianze con il pezzo di Jay e Kanye West “Niggas in Paris” che includeva già dei riferimenti al vivere una vita di lusso estremo.

Il video di APESHIT celebra la fama raggiunta dalla coppia, e lo status privilegiato che ora vivono. Con loro nel video c’è anche l’artista americano Pharrell Williams e i membri di Migos Quavo e Offset. I Carters ostentano la loro ricchezza e il loro modo di vivere lussuoso di fronte ad opere d’arte coloniali, evidenziando i maltrattamenti della loro “gente” durante il colonialismo. Non a caso, sul finale appare più volte il Ritratto di negra di Marie-Guillemine Benoist (1800), un dipinto realizzato sei anni dopo l’abolizione della schiavitù che rappresenta una donna nera per la prima volta non nelle vesti di subordinata, ma nella sua personale e gloriosa bellezza.

I due coniugi sono ora in giro per il nuovo tour “OTRII” con due date in Italia: il 6 luglio al San Siro di Milano e l’8 luglio allo Stadio Olimpico di Roma.

Ancora una volta la coppia musicale stupisce, proponendo sotto un velo di ironia una presa di coscienza.

Tag

Miriam Belpanno

Sono appassionata di libri, arte, cinema, viaggi. Intraprendo sempre strade diverse, cercando di occuparmi di qualsiasi cosa che mi è sottomano, perché qualsiasi cosa merita di essere raccontata, scritta, letta.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close