Ascoli, Palazzo dei Capitani: rischio crolli dopo Terremoto Centro Italia

Ascoli, Palazzo dei Capitani: rischio crolli dopo Terremoto Centro Italia

E’ a rischio crolli lo storico Palazzo dei Capitani ad Ascoli Piceno dopo il terremoto che ha sconvolto l’intero Centro Italia lo scorso 24 agosto.

Il Palazzo risalente al tredicesimo secolo è stato transennato nelle ultime ore perché c’è stato un sopralluogo dei vigili del fuoco che hanno riscontrato forti criticità soprattutto nella Torre dell’Orologio. Così la possibilità che ci possano essere crolli che possano andare a investire i cittadini ha spinto a transennare lo storico edificio che si affaccia su piazza del Popolo.

Il Palazzo fu costruito nel tredicesimo secolo e poi sottoposto a diversi interventi di ristrutturazione negli anni seguenti fino a che Colle dell’Amatrice realizzò lo storico disegno che fa bella mostra di se sulla facciata. Il Palazzo è attualmente aperto, anche se la parte intorno all’orologio è stata transennata per pericoli di crolli dopo il terremoto dello scorso 24 agosto.

Leggi anche:

Giornalista professionista che cerca di raccontare, in maniera imparziale, i fatti. Per me scrivere è una passione, l’ho avuta sin da piccolo, che ho cercato di tradurre in mestiere.