Malesani e la Coppa UEFA: Offerta all’Asta Trofei del Parma?

Malesani e la Coppa UEFA: Offerta all'Asta Trofei del Parma?
Players of Italian team Parma AC jubilate after they defeated Olympique Marseille 3-0 in the final of UEFA Cup at Moscow's Luzhniki stadium, Wednesday, May 12, 1999. (AP Photo/ Misha Japaridze)

I trofei del glorioso F.C. Parma 1913 sono finiti in liquidazione all’asta. E non stiamo parlando di poche coppe. Basta dare uno sguardo al palmares del Parma Calcio per capire del livello storico della squadra crociata, che ha raggiunto l’apice negli anni ’90. Tre Coppe Italia, Una Supercoppa Italiana, Una Coppa delle Coppe, Due Coppe UEFA e Una Supercoppa Europea, trofei che hanno portato il Parma di Buffon, Thuram, Crespo, Cannavaro, Veron sul tetto d’Europa.

Ma c’è un caso curioso relativo all’asta per l’acquisizione dei trofei, quello di Alberto Malesani, allenatore dei gialloblù ai tempi della Coppa UEFA 1999, vinta in finale asfaltando 3-0 il Marsiglia. Il “Mollo”, diventato ormai un idolo del web nonostante non abbia una panchina da tempo, ha fatto un’offerta per riprendersi quella Coppa UEFA alla quale è rimasto legato. L’unica annata da salvare della sua poco brillante carriera da allenatore in fondo è stata proprio quella, quando il Parma, che aveva uno squadrone che poteva puntare anche a traguardi più elevati, vinse Coppa Italia e Coppa UEFA, un’accoppiata storica.

Malesani avrebbe presentato un’offerta in busta chiusa ai curatori dell’asta, che parte da una base di cinquanta mila euro. Lunedì alle 12.00 scadrà il termine per la presentazione delle offerte.

La notizia è stata smentita dallo stesso Alberto Malesani ai microfoni di ParmaFanzine, dove avrebbe dichiarato che sia tutta una bufala lanciata dalla pagina Facebook Calciatori Brutti nella quale sono cascati anche La Gazzetta dello Sport e Sport Mediaset.