Attentato a Barcellona, Driss Oukabir il nome dell’attentatore

Scoperto il nome di uno dei probabili attentatori di Barcellona, Driss Oukabir. La polizia ha proceduto con l'arresto.

La Guardia Civil sembra aver scoperto il nome di uno degli attentatori. L’uomo, Driss Oukabir, ha affittato il furgone a Santa Perpetua de la Mogada, in Catalogna, ma ancora non è sicuro che fosse lui al comando del veicolo al momento dell’attentato sulla Rambla, a Barcellona.

Non ha agito da solo, la tv pubblica Rtve ha riferito che si è trattato di un attentato organizzato. Per questo la polizia spagnola è alla ricerca di un secondo furgone con il quale l’uomo sarebbe dovuto fuggire insieme al suo complice dopo aver colpito la folla con il primo veicolo. Le prime ricostruzioni riportavano la fuga dell’uomo insieme a un complice ed entrambi armati, si sono blindati all’interno di un ristorante turco. In seguito invece è stato smentito che i due si fossero barricati tenendo con loro degli ostaggi. Intorno alle ore 20 la polizia ha riferito che avevano effettuato l’arresto di uno dei presunti attentatori: Driss Oukabir.

Chi è Driss Oukabir, il sospetto attentatore di Barcellona

Driss Oukabir è nato a Marsiglia e vive a Ripoll in Catalogna. L’uomo è di origine magrebina, ma residente in Spagna. L’attentatore è stato descritto come un uomo alto circa 1,70 e con indosso una maglia a strisce bianche e blu. La polizia spagnola ha esaminato il suo profilo Facebook all’interno del quale sono stati trovati molti collegamenti con il mondo islamico e con la cultura marocchina. Sono segnati molti “mi piace” a pagine attinenti al Corano e all’Islam e la sua partecipazione ad un gruppo appartenente allo Stato islamico chiamato “Appoggio volontari spagnoli contro Daesh“. Sempre sul profilo Facebook è indicato che il suo libro preferito è il Corano.