Attentato in Egitto, Esplosione in Chiesa: Morti e Feriti

Esplosione in una chiesa in Egitto durante la celebrazione della Domenica delle Palme: una trentina i morti e una quarantina i presenti. Arrestate due persone

Un nuovo attentato si è svolto nella giornata di oggi, Domenica delle Palme. Un’esplosione in una chiesa in Egitto ha provocato un numero ancora indefinito di morti e feriti e generato tanta paura. Proprio nella settimana dei bombardamenti in Siria e dell’attacco a Stoccolma, giunge un nuovo episodio di violenza umana che continua a generare terrore.

Secondo le prime notizie provenienti dall’Egitto, l’attacco è avvenuto nella città di Tanta, a nord del Cairo, e precisamente nella chiesa di Mari Girgis dove è stata piazzata e fatta esplodere una bomba. L’esplosione ha generato circa 29 morti e una quarantina di feriti, numero ancora provvisorio, al momento dell’esplosione infatti si trovavano in chiesa circa 2.000 fedeli. Pronto l’intervento delle forze dell’ordine locale e dei soccorsi. Le persone ferite verranno trasportate anche negli ospedali militari come disposto dal presidente Abdel Fattah Al-Sisi.

A seguito dell’esplosione verificatasi nella chiesa di Mari Girgia a Tanta durante le celebrazioni della Domenica delle Palme, le forze dell’ordine egiziane hanno formato un cordone attorno all’edificio e sono giunti sul luogo, secondo quanto riportano le testate locali, protezione civile ed esperti per disinnescare eventuali altri esplosivi. Intanto la polizia ha arrestato due persone sospettate di essere gli attentatori.

Nata l'11 dicembre 1990 a Catania e laureata in Scienze della Comunicazione presso l'Università degli Studi della città etnea. Ho iniziato a scrivere un po' per gioco nel 2012. La mia materia prima è il calcio, occhio però... più che i tacchetti preferisco indossare il tacco 12! Adoro la musica e mi diletto ad armeggiare tra i fornelli. Il mio piatto forte? Chiedetelo ai "miei" assaggiatori...