Attualità

Attentato Rambla Barcellona, furgone contro la folla: almeno 13 morti

Torna a colpire la follia umana, follia che ha preso di mira a Barcellona: un furgone ha investito la folla presente sulla Rambla intorno alle ore 17.00 di oggi, 17 agosto. Sono almeno tredici morti e diversi i feriti dell’attentato che porterebbe la firma dell’Isis. Dopo questo vile atto il viale è stato naturalmente transennato e fatto evacuare.

Stando a quanto riferisce il giornale spagnolo La Vanguardia, due persone armate, una delle quali dovrebbe essere l’autista del furgone bianco piombato sulla folla a Barcellona, si sono barricate in un locale dove vi sarebbero anche degli ostaggi.

Il furgone è salito sulla parte centrale del celebre viale del centro di Barcellona, percorso da numerosi turisti, e si è schiantato contro una edicola all’altezza dell’incrocio con Carrer Bonsucces dopo avere investito una decina di persone. La TV pubblica spagnola Rtve ha mostrato le immagini di alcune persone stese a terra, a causa dell’impatto che hanno subito, un impatto risultato purtroppo per almeno tredici di esse mortale.

Il governo catalano ha disposto l’ordine di chiusura della stazione metro di Plaza Catalunya; mentre la polizia per precauzione ha invitato i negozianti a chiudere le loro attività commerciali.

Tag

Raffaele Ciriello

Sognatore per antonomasia, ritiene che la verità vada ricercata e non creduta per sentito dire. Appassionato di testi antichi i quali ritiene vadano letti per ciò che raccontano, senza volerne alterare il significato, con figure retoriche inesistenti, per veicolare una verità che non esiste. Poeta spesso malinconico. Ama definirsi "Destista"
Back to top button
Close
Close