Attualità

Avellino, l’infermiera suona l’Inno di Mameli dalla clinica – Video

Stavolta a commuovere gli italiani ci pensa Silvia Galasso. Metti un’infermiera con un violino sul tetto di un ospedale, metti il coronavirus e il gioco è fatto. Ad emozionare gli italiani oggi ci pensa Silvia

Silvia è un’infermiera della clinica Montevergine di Mercogliano, uno di quegli operatori che in questi giorni consentono a questo paese di essere davvero grande. In questi giorni non è infrequente imbattersi in qualcuno che decida di cantare o suonare dal balcone. Ed è quello che ha fatto Silvia: imbracciato il violino si è affacciata al balcone della clinica Montevergine, centro d’eccellenza in cardiologia, per suonare l’Inno di Mameli.

Avellino, aumentano i contagi: Ariano Irpino in quarantena

Per Silvia è stato un gesto semplice ma così non è. Gli italiani stanno imparando, come mai in questi giorni, cosa significhi essere forti, cosa significhi dirsi che oggi ce la faremo. “È un modo per sentirci vicini e unite, forse suonato con il camice ha un impatto ancora più forte. È stato emozionante e ho rivisto negli occhi dei miei colleghi e dei pazienti un momento di sollievo e di speranza. Sono sicura che con impegno, professionalità e dedizione, riusciremo a vincere questa battaglia” – queste le parole di Silvia.

Resta aggiornato - Segui Newsly.it

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close