Belen Rodriguez a Napoli, le foto in lingerie causano un tamponamento

Belen Rodriguez assente a Che Tempo Che Fa: ecco perché

Sono giorni difficili per il traffico napoletano, gli automobilisti sono stati messi a dura prova da una serie di cartelloni pubblicitari che ritraggono Belen Rodriguez in lingerie. La showgirl argentina, sarebbe dunque la causa della loro distrazione, che ha portato un rilevante aumento di tamponamenti lungo il tratto di via Marina, nei pressi delle Torri Aragonesi.

Gli audaci scatti fanno parte del progetto Monumentando, nel quale il restauro di ben 27 opere della città viene sovvenzionato direttamente dagli sponsor. Una nobile iniziativa che, in questo caso, sta arrecando invece non pochi problemi. La scorsa notte, addirittura, un automobilista è finito fuori strada e nell’incidente la sua autovettura ha anche preso fuoco. E’ il caos.

Una situazione molto simile a quella avvenuta nel Dicembre del 2014 a Milano, quando i vigili urbani rimossero da Corso Buenos Aires due maxi-cartelloni della Rodriguez in biancheria intima, in seguito ad una mobilitazione di un comitato di cittadini del capoluogo lombardo. Secondo l’articolo 23 del Codice della Strada: “lungo le strade è vietato collocare insegne, cartelli, manifesti, impianti di pubblicità o propaganda, visibili dai veicoli transitanti sulle strade, che per dimensioni, forma, colori, disegno e ubicazione possono ingenerare confusione con la segnaletica stradale, ovvero possono renderne difficile la comprensione o ridurne la visibilità o l’efficacia, ovvero arrecare disturbo visivo agli utenti della strada o distrarne l’attenzione con conseguente pericolo per la sicurezza della circolazione“.

BELEN INAUGURA NEL 2015 LA COLONNA SPEZZATA video

In questo video di circa un anno fa, la modella, insieme al sindaco Luigi De Magistris, inaugura la Colonna spezzata, un monumento simbolo del lungomare di Napoli, restaurato grazie ad una campagna pubblicitaria della Jadea che la ritrae protagonista.

Insomma, nel bene o nel male, quando si parla di Belen nasce sempre una polemica diversa ed, in questo caso, anche scompiglio e disagi per la viabilità stradale.