Televisione

Bella Germania, la Fiction al via a settembre

Si girerà a Torino il prossimo settembre la fiction “Bella Germania” tratta dall’omonimo libro dello scrittore e sceneggiatore Daniel Speck. Il romanzo, così come la serie tv che sarà da sole tre puntate, racconta la storia di una famiglia siciliana che intorno al 1950 decide di lasciare l’isola italica per trasferirsi in quella che, insieme all’America, la considerata la terra dei sogni.

La famiglia parte con un tedesco stentato, senza conoscere nessuno e cerca di integrarsi nonostante i tanti pregiudizi sugli italiani in generale e sui siciliani in particolare ma, nel corso del tempo arriva la stabilità. La storia di tre generazioni che, passandosi il testimone, hanno avuto modo di raccontare un periodo storico importante, fatto di piccole e grandi rivoluzioni sociali ma anche personali.

Per quanto riguarda il cast la produzione ha deciso di mantenere il massimo riserbo fino all’inizio delle riprese che, oltre a Torino, si spalmeranno anche il gran parte del territorio nazionale.

Tag

Silvestra Sorbera

Silvestra Sorbera, classe 1983, piemontese di origini siciliane, è una giornalista e autrice di racconti e romanzi. Ha pubblicato nel 2009 “La prima indagine del Commissario Livia” e a maggio del 2016 la seconda indagine dal titolo “I fiori rubati” con la casa editrice LazyBOOK. Nel 2013 ha realizzato la favola per bambini “Simone e la rana”, e il saggio letterario - cinematografico “La forma dell’acqua. Camilleri tra letteratura e fiction”. Nel 2014 pubblica con la casa editrice LazyBOOK i racconti “Vita da sfollati” e a seguire “Sicilia” e “La guerra di Piera” e a dicembre 2016 il romanzo autobiografico “Diario per mio figlio”. A giugno 2016 con la casa editrice PortoSeguo il romanzo “Sono qui per l'amore”. Nel 2017 pubblica il racconto lungo new adult “Un amore tra gli scogli” e la favola “Simone e la rana. Viaggio nel castello stregato”.

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close