Benicio Del Toro: Oggi l’attore compie 50 anni

Benicio Del Toro: Oggi l'attore compie 50 anni

Tra le personalità artistiche nate il 19 febbraio figura anche Benicio Del Toro, che compie oggi 50 anni. L’attore portoricano– che sono in molti a crederlo messicano, anche per via dei ruoli da lui spesso interpretati- vanta anche origini amerinde, spagnole e italiane e si forma con la leggendaria Stella Adler, nota forse più negli Stati Uniti che da noi.

Al cinema ha una partenza un po’ lenta, eppure il suo primo ruolo è quello di un tirapiedi di un nemico di James Bond: nel 1989 interpreta infatti Dario, lo scagnozzo di Franz Sanchez, il narcotrafficante sudamericano nemico di Bond in Vendetta privata con Timothy Dalton. E’ poi in un ruolo minore nella produzione europea di Uova d’oro dello spagnolo Bigas Luna. Nel 1995 fa parte di due cast corali: quello de I soliti sospetti di Bryan Singer e quello di Basquiat di Julian Schnabel. Nel 2000 ottiene l’Oscar per il miglior attore non protagonista grazie al ruolo del poliziotti della narcotici in Traffic di Steve Soderbergh. Ma è l’anno successivo che ci regala la sua interpretazione più dolorosa grazie al film di un allora poco hollywoodiano Alejandro González Iñárritu, 21 grammi accanto a Sean Penn e Naomi Watts, ruolo che gli vale una seconda consecutiva meritatissima candidatura all’Oscar. E i premi non sono finiti qui: nel 2008 vince anche il Prix d’interprétation masculine a Cannes per i due capitoli di Steve Soderbergh dedicati alle gesta di Che Guevara (Che- L’argentino Che- Guerriglia). Tra le sue interpretazioni più recenti si ricordano SicarioA Perfect Day ed è anche nel cast dell’atteso Song to Song.

Laureato in DAMS all’Università degli Studi di Torino e diplomato in Filmmaking presso la Scuola Holden, ha frequentato diversi workshop di sceneggiatura e critica cinematografica, formando la sua esperienza anche presso alcuni Festival cinematografici (Torino, Bobbio e Venezia). Già redattore presso “Darkside Cinema” e “L’Atalante”, è autore di racconti, soggetti e sceneggiature, nonché regista di un cortometraggio, “Interno familiare”. Nel 2016, un suo soggetto per lungometraggio è stato tra i finalisti al Pitch in The Day- Concorso Opere prime.