Bernardo Bertolucci, morto il regista all’età di 77 anni

Si è spento all’età di 77 anni Bernardo Bertolucci regista di capolavori come Ultimo Tango a Parigi e Novecento

bernardo-bertolucci

Si è spento all’età di 77 anni Berbardo Bertolucci,uno dei grandi del cinema italiano. Durante al sua carriera ha diretto capolavori indimenticabili della cinematografia italiana.

Il tema della politica entra a far parte dei suoi primi film da regista, tra i quali ricordiamo Prima della rivoluzione del 1964, Partner del 1968 con Pierre Clementi e una giovanissima Stefania Sandrelli e Strategia del ragno del 1970. La notorietà anche a livello internazionale arriva con Ultimo tango a Parigi del 1972 che gli è valso la prima nomination all’Oscar come regista. Nel cast della pellicola c’erano Marlon Brando e Maria Schneider. La pellicola per le scene di sesso molto esplicite fece scandalo in Italia. Nel dicembre del 1972 venne sequestrato e dopo un iter giudiziario durato alcuni mesi proiettato nei cinema italiani. Nel 1987 Ultimo tango a Parigi diventa il miglior incasso del cinema italiano con 87 miliardi di lire, record poi superato da La vita e bella di Roberto Benigni nel 1997.

Il 1976 è l’anno di Novecento un ‘altro grande capolavoro della cinematografia di Bernardo Bertolucci. Nel cast ci sono Robert De Niro, Gerard De Pardieu, Burt Lancaster e Stefania Sandrelli. Gli unici due Oscar arrivano nel 1988 con il film L’ultimo Imperatore. L’Accademy lo premia con la Miglior regia e la miglior sceneggiatura.

Tra i film anni 90 e 2000 da annoverare nella sua filmografia troviamo Il tè nel deserto del 1990 con John MalkovichPiccolo Buddha del 1993 con un giovanissimo Keanu Reeves, The Dreamers- I sognatori del 2003. In questa pellicola Bernardo Bertolucci fa un omaggio al film Bande à part diretto da Godard nel 1964, nella scena della corsa di Isabelle, Thèo e Mattew all’interno del Louvre.

L’ultima pellicola diretta dal regista nato a Parma nel 1941 fu Io e Te del 2013.  La pellicola ai David di Donatello ha ricevuto molte nomination, tra le quali anche quelle come miglior film e miglior regia.  Gli ultimi anni di vita li ha passati su una sedia a rotelle a causa di un tragico intervento chirurgico alla schiena. Sembra che Bertolucci fosse anche malato di cancro.