Musica

Biglietti Coldplay esauriti, proteste sui Social: indaga anche l’Antitrust

Protesta sui social al termine della vendita dei biglietti per il concerto dei Coldplay del prossimo 3 luglio. Non appena è stato dato il via libera sui vari siti autorizzati per acquistare i tanto desiderati tagliandi, passano solo 6 minuti e già questi terminano inspiegabilmente. Certo, sono milioni i fan della band inglese, ma non è spiegabile una tale velocità di esaurimento, tanto è vero che sono migliaia gli utenti Facebook che sui vari gruppi social dedicati alla band musicale hanno fatto sentire la loro presenza. Si sospetta un imbroglio, una vendita di biglietti considerata “illegale”, ma da parte di chi?

Secondo Repubblica, su quanto accaduto sta indagando anche l’Antitrust:Altroconsumo, l’associazione per la tutela e difesa dei consumatori, ha così segnalato TicketOne, una delle più importanti agenzie per la vendita di biglietti di eventi culturali, all’Antitrust, l’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato”. 

LEGGI ANCHE:

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close