Bob Marley, 34esimo Anniversario della Sua Morte (11 maggio 1981)

Bob Marley, 34esimo Anniversario della Sua Morte (11 maggio 1981)

Trentaquattro anni fa, esattamente l’11 maggio 1981, veniva a mancare l’icona mondiale del reggae sua maestà Bob Marley.

Il grande cantante aveva solo 36 anni e a portarselo via fu un melanoma non curato per fedeltà allo stile di vita e alla cultura reggae, non volle infatti essere curato. A prescindere dalla morte in giovane età Marley era, è e rimarrà “The King of Reggae” non solo per la sua splendida musica e la sua inconfondibile voce ma, soprattutto, per le sue grandi battaglie.

La sua arte era un veicolo per rendere le persone consapevoli, per lanciare messaggi di pace in un mondo pieno di guerre, per dire no al capitalismo e per schierarsi contro diseguaglianze e ingiustizie.

Bob Marley continua ad essere un grande esempio di come si possa far ascoltare le proprie ragioni senza per forza dover ricorrere alla violenza e di come non serva gridare più forte degli altri per attirare l’attenzione sulle tematiche che si hanno a cuore.

Ed è giusto ricordarlo così a trentaquattro anni dalla sua morte, come l’uomo che con sorriso, dolcezza e allegria si schierava dalla parte degli ultimi.