Calabria tra i luoghi da visitare secondo il New York Times

Vacanze low cost agosto 2015: migliori offerte last minute Tropea

Tra i 52 luoghi da visitare nel 2017 anche la punta del nostro stivale

Anche quest’anno il New York Times, popolare quotidiano statunitense, ha stilato la propria classifica con i luoghi da visitare durante tutto il nuovo anno, le imperdibili mete del 2017.

Tra i vari consigli, l’unica località italiana presente è la Calabria, uno dei luoghi più belli della nostra Penisola, ma poco visitato dagli stranieri. Questa illustre classifica rappresenta dunque una rivincita per l’intera regione, che sia a livello turistico che gastronomico non ha nulla da invidiare a nessun’altra località al mondo.

“Quello del New York Times – dichiara il presidente calabrese della Coldiretti Pietro Molinaro – rappresenta un riconoscimento internazionale alla regione, ai suoi protagonisti e al cibo che testimonia come la nostra sia una regione che si fa strada e possiede un modello di sviluppo sostenibile su cui puntare. Modello che é quello agroalimentare, che ha produzioni uniche e distintive. Questa è la Calabria bella e vera che piace e vince e che come Coldiretti abbiamo rappresentato a Expo Milano. Una Calabria, antica, autentica e accogliente che, dopotutto, è sotto i nostri occhi e che si distingue con imprese agricole ed agroalimentari che sanno valorizzare i punti di forza. Gli stessi che poi diventano straordinari quando fanno un tutt’uno con l’enogastronomia e il turismo di qualità a prezzi giusti”.

La motivazione di questa scelta, secondo la rivista americana, è che: “alcuni dei migliori pasti in Italia non si trovano a Roma o in Toscana, ma nella regione meridionale della Calabria. La punta dello stivale d’Italia si sta facendo un nome per quel che riguarda il cibo ed il vino, in luoghi come il Ristorante Dattilo o il Ristorante Ruris ad Isola Capo Rizzato, oppure lo chef Antonio Abbruzzino a Catanzaro. Nota per piatti particolarmente piccanti e per la grande fornitura mondiale di bergamotto, la Calabria sta facendo perno verso piatti leggeri, l’agricoltura biologica e il vino ottenuto da uva locale”.

La classifica completa dei 52 luoghi consigliati dal New York Times

1. Canada
2. Deserto di Atacama, Cile
3. Agra, India
4. Zermatt, Svizzera
5. Botswana
6. Dubrovnik, Croazia
7. Grand Teton National Park, Wyoming
8. Tijuana, Messico
9. Detroit, Michigan
10. Amburgo, Germania
11. Marrakesh, Marocco
12. Greenville, South Carolina
13. Pedregal, Ecuador
14. Penzance, Inghilterra
15. Osaka, Giappone
16. Stockholm, Svezia
17. Sikkim, India
18. Île de Porquerolles, Francia
19. Madagascar
20. Sanya, Cina
21. Cipro
22. Great Barrier Reef, Australia
23. Minneapolis, Minnesota
24. Kingston, Jamaica
25. Comporta, Portogallo
26. Kazakhstan
27. Gabon
28. Athens, Grecia
29. Northwest, Porto Rico
30. Chiang Mai, Thailandia
31. Napa Valley, California
32. Puerto Escondido, Messico
33. Sedona, Arizona
34. Madrid, Spagna
35. Ketchum, Idaho
36. Maldive
37. Calabria, Italia
38. Antequera, Spagna
39. Lofoten Islands, Norvegia
40. Iberá Wetlands, Argentina
41. Istria, Croatzia
42. Placencia, Belize
43. Langtang Region, Nepal
44. Bozcaada, Turchia
45. Birmingham, Alabama
46. Sacred ValleyPerù
47. LaikipiaKenya
48. Busan, Sud Corea
49. Portland, Oregon
50. Budapest, Ungheria
51. South Bronx, New York
52. Ryukyu Islands, Giappone