Sport

Calciomercato 2019: acquisti, cessioni e trattative in corso (17 luglio 2019)

Daniele De Rossi al Boca Juniors, Matthis De Light prima giornata in bianconero, Roma su Mancini e Veretout.

Daniele De Rossi sbarca in Argentina al Boca Juniors, Matthis De Light nella sua prima giornata in bianconero, Roma annuncia due colpi in entrata e in casa Inter continua la telenovela Icardi.

Juventus: un sogno chiamato Neymar

Matthis De Light è a Torino per le visite mediche, ad assisterlo è giunto anche il suo procuratore Mino Raiola a cui i tifosi si sono rivolti per il ritorno di Pogba. L’agente non si è voluto sbilanciare, ma in queste ore dopo l’arrivo del giovane difensore olandese molti top player hanno fatto accostare i loro nomi alla Juventus. Dalla Francia arriva l’indiscrezione più grande, secondo il Mundo Deportivo infatti Neymar insicuro del suo ritorno a Barcellona avrebbe chiesto al suo procuratore di sondare altri top club, tra i quali la Juventus. Il problema è legato però alla valutazione del giocatore che si aggira sui 170 milioni ed è verosimilmente troppo alta al momento. Un altro brasiliano che in queste ore è stato accostato ai bianconeri è Dani Alves, anche se in questo caso si parlerebbe di un ritorno, che potrebbe svincolarsi a parametro zero dal Paris Saint Germain.

Inter: Dzeko pressa i nerazzuri

Edin Dzeko ha rifiutato in questi giorni varie proposte arrivate dalla Cina, ma dall’Inter non arriva ancora nessun segnale positivo. Stessa situazione per Lukaku, mentre in casa resta da risolvere il problema Icardi che si allena da solo a Milano ed è conteso dalla Juventus e dal Napoli

Roma: Veretout e Mancini attesi a Trigoria

Il giovane difensore goleador ha sostenuto le visite mediche e firmato il suo nuovo contratto. Gianluca Mancini è pronto dunque a diventare un calciatore della Roma e nelle prossime ore dovrebbe arrivare l’ufficialità dell’operazione. Un altro volto nuovo per Fonseca è il centrocampista Jordan Veretout per il quale è stato trovato un accordo con la Fiorentina sulla base di 20 milioni più bonus.

Milan: più no che si

Brutta aria in casa Milan dove nessun calciatore sembra voglia approdare. Sfumati Sensi, Veretout e Ceballos i dirigenti iniziano a valutare profili di più basso spessore come Bennacer o Praet. Il diavolo ha perso il suo appeal e la mancata qualificazione in Europa non facilita le operazioni in entrata.

 

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close