Sport

Calciomercato Serie A 2019: acquisti, cessioni e trattative in corso (11 luglio)

Bagno di folla per Gonzaolo Higuain, Correa nuovo obiettivo del Napoli e Donnarumma si toglie a sorpresa dal mercato.

Il calciomercato non và mai in vacanza. Dirigenti e società lavorano in questi giorni a pieno ritmo per consegnare ai propri allenatori la rosa desiderata in vista dei ritiri e delle tournèe estive.

Juventus: bagno di folla per Higuain

Ad assistere al primo giorno di lavoro col nuovo allenatore Maurizio Sarri sono accorsi moltissimi tifosi. Un vero e proprio tributo è stato riservato a Gonzalo Higuain cui è stato chiesto a gran voce di restare a Torino per la prossima stagione. Per un attaccante che resta un altro è pronto a fare le valige, il croato Mario Mandzukic sembra non rientrare nei piani del nuovo allenatore e potrebbe tornare in Germania al Bayern Monaco o al Borussia Dortmund. Nel frattempo l’allenatore del Manchester United Solskjaer allontana Pogba dai bianconeri:<< Ci sono state un sacco di chiacchiere e speculazioni su molti dei nostri giocatori, sia in entrata che in uscita. Ma, per quanto ne so, fino ad ora non abbiamo ricevuto nessuna offerta, né per Pogba, né per altri. Lui come la maggior parte dei nostri giocatori, ha un contratto lontano dalla scadenza. E noi siamo il Manchester United. Non abbiamo bisogno di vendere>>.

Napoli: Correa nuovo obiettivo

Continua la missione spagnola per il direttore sportivo Giuntoli che in queste ore ha avviato una trattativa con l’Atletico Madrid per il talento argentino Joaquin Correa. Per portarlo a Napoli saranno necessari almeno 42 milioni, mentre per Rodrigo del Valencia sono stati offerti 50 milioni. Il ds ha provato in questi giorni a chiudere anche per James Rodriguez, che non è stato convocato da Zidane per la tournèe nordamericana, sulla base di un pagamento di 42 milioni spalmato in tre anni. Nel frattempo in uscita si registrano i prolungamenti dei prestiti di Sepe e Grassi al Parma per un altro anno.

Inter: Icardi e Nainggolan non convocati

Il nuovo tecnico Antonio Conte ha dimostrato con i fatti la volontà di non prendere in considerazione per la prossima stagione Icardi e Nainggolan, entrambi i calciatori infatti non sono stati convocati alla riunione tecnica e verosimilmente verranno presto ceduti. Per il ninja si prevede un futuro in Cina mentre per il bomber argentino è una corsa a due tra la Juventus e il Napoli, la cui offerta di 60 milioni fa gola alla società nerazzurra. Nelle prossime ore infine dovrebbe finalmente chiudersi la telenovela Barella, l’Inter ha messo sul piatto 45 milioni per il centrocampista sardo che ha ribadito più volte di volere solo i nerazzurri.

Roma: trovato l’erede di Manolas

La Roma ha individuato l’erede del difensore greco Manolas, il profilo scelto è quello di Gianluca Mancini. Per il giovane difensore dell’Atalanta è pronta un’offerta per un prestito oneroso da 5 milioni con riscatto fissato a 20 milioni. In uscita vi è l’altro difensore Marcano che sarebbe pronto a tornare al Porto, mentre per Dzeko al momento non si segnalano novità sulla trattativa con l’Inter

Milan: Donnarumma si toglie dal mercato

Gigio Donnarumma ha dichiarato in conferenza stampa nel ritiro:<< Sono venuto qua prima per essere pronto a cominciare con il resto della squadra. Sono pronto per iniziare questa stagione, il primo giorno di raduno è sempre un’emozione fortissima, sembra sempre la prima volta. Voglio dare tutto. Lo dobbiamo fare tutti per tornare dove vogliamo arrivare: in Europa. Dispiace non farla quest’anno, ma avremo modo di lavorare di più per tornare dove meritiamo. Non siamo arrivati in Champions per un punto, questo ci darà più forza>>. Intanto da segnalare l’interessamento della società nei confronti del difensore argentino della Fiorentina German Pezzella.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close