Canzone del Portogallo all’Eurovision (Video, Testo e Traduzione)

Il Portogallo, con la canzone di Salvador Sobral, si aggiudica l’edizione 2017 dell’Eurovision. Per Francesco Gabbani una grossa delusione nonostante arrivasse a Kiev con il favore dei pronostici. Fin dalle prime battute era infatti parso evidente che Occidentali’s Karma aveva quella marcia in più che può condurti alla vittoria. In effetti è arrivata ad un soffio dal podio anche se, alle votazioni finali, l’Italia si classifica soltanto sesta.

Il Portogallo, con la canzone di Sobral, vince sia grazie al televoto sia grazie alla giuria. Una vittoria schiacciante, insomma, per un singolo che comunque vale la pena ascoltare più di una volta. “Amar pelos dois” il titolo della canzone che stravince l’Eurovision 2017: voce quasi flebile, di una dolcezza disarmante. Sobral regala ai portoghesi la vittoria con grande merito.

La canzone portoghese all’Eurovision: il testo

Questo il testo della canzone portoghese che si è aggiudicata il primo premio ell’Eurovision Song Contest 2017.

Se um dia alguém perguntar por mim
Diz que vivi para te amar
Antes de ti só existi
Cansado e sem nada p’ra dar

Meu bem, ouve as minhas preces
Peço que regresses, que me voltes a querer
Eu sei que não se ama sozinho
Talvez devagarinho possas voltar a aprender

Meu bem, ouve as minhas preces
Peço que regresses, que me voltes a querer
Eu sei que não se ama sozinho
Talvez devagarinho possas voltar a aprender

Se o teu coração não quiser ceder
Não sentir paixão, não quiser sofrer
Sem fazer planos do que virá depois
O meu coração pode amar pelos dois

La traduzione della canzone portoghese all’Eurovision 2017

Se un giorno qualcuno chiede di me
dì che ho vissuto per amarti
prima di te, io esistevo soltanto
stando e con nulla da dare

mio tesoro, ascolta le mie preghiere
ti sto chiedendo di tornare, che mi vorresti ancora
io so che nessuno ama da solo
forse imparerai ancora lentamente

mio tesoro, ascolta le mie preghiere
ti sto chiedendo di tornare, che mi vorresti ancora
io so che nessuno ama da solo
forse imparerai ancora lentamente

se il tuo cuore non vuole arrendersi
non sente passione, non vuole soffrire
senza fare dei piani per quello che verrà
il mio cuore potrà amare per tutti e due

Napoletano di nascita e cilentano d’adozione, è appassionato di letteratura sportiva e del Calcio Napoli. Nasce economista per svista con la grande necessità di comunicare e di trasmettere. Di condividere e di parlarne. Il tempo libero è dedicato alle sue grandi passioni, tra cui i cani. Massimo Esposito su Twitter