Car Sharing a Napoli, i prezzi e le tariffe per il 2017

Car Sharing a Napoli, i prezzi e le tariffe per il 2017

Il Car Sharing, servizio di condivisione auto elettriche, è sempre più in espansione nelle grandi città dove, tra zone a traffico limitato, ZTL e divieti per le emissioni nocive alla salute, è sempre più difficile potersi spostare in auto. Anche a Napoli il Car Sharing è sempre più utilizzato. Vediamo le informazioni riguardo ai prezzi e le tariffe e dove trovare i punti di prelievo e consegna del servizio.

Per poter usufruire del servizio di Car Sharing a Napoli, per prima cosa bisogna registrarsi sul web o tramite l’App Amicar Sharing. Per la registrazione biosognerà avere a portata di mano un documento, la patente di guida, certificato di residenza e carta di credito. Una volta teriminata la registrazione, e ricevuto una email di conferma, bisognerà andare a ritirare il badge presso la COS Gesco in via De Blasis 7, Napoli, tutti i giorni dalle 9 alle 18,00.

I prezzi del servizio di Car Sharing sono due, a sconda delle opzioni: La prima, Tariffa Unica, è di euro 0.25/min iva compresa. La seconda, Tariffa Flat, è di euro 50,00 iva compresa, per noleggi continuativi di oltre 180 minuti. Sono previste delle tariffe speciali per alcuni soggetti come gli invalidi fisici, del lavoro e di guerra e le donne in gravidanza residenti a Napoli e provincia, a partire dal quarto mese  di gestazione.

I punti di prelievo e consegna a Napoli, sono quattro: il primo al Maschio Angioino, gli altri al Museo Archeologico Nazionale, a Piazza degli Artisti (Piazza Vanvitelli) e al Parcheggio Brin (via Brin, nei pressi dello sbocco autostradale).