Televisione

La Casa di Carta: Anticipazioni e curiosità sulla quarta stagione in uscita il 3 aprile

C'è la faranno Tokyo, Nairobi, il Professore e gli altri a uscire indenni e col malloppo intatto?

L’attesa quarta stagione della Casa di Carta verrà trasmessa su Netflix dal 3 aprile. Anticipazioni e curisità sui banditi più amati del grande pubblico.

Tokio, Nairobi, il Professore e i loro compagni riusciranno a resistere agli assalti e ai tentativi della polizia per fermarli? Tanti gli interrogativi che in queste ore coinvolgono i fan della serie curiosi di vedere come finirà il colpo alla banca di Spagna?

Anticipazioni e curiosità della quarta stagione della Casa di Carta

L’attesa è quasi giunta al termine. Il 3 aprile Netflix trasmetterà la quarta stagione della Casa di Carta. La serie entrata ormai nell’immaginario collettivo può contare su diversi elementi di successo come le iconiche maschere del pittore Salvador Dalì, la voce narrante di Tokyo, i drammi personali di Nairobi, Stoccolma e Denver, il carisma del Professore e l’audacia del colpo da commettere.

Non sono mancate alcune citazioni sull’Italia con Bella Ciao, scelta come emblema della ribellione al sistema, e con Firenze e i suoi dintorni dove è stato ideato il furto. Nella nuova serie ci saranno altre due canzoni italiane nella colonna sonora della serie: Un centro di gravità di F. Battiato e Ti amo di Umberto Tozzi. Ursula Corbero che interpreta Tokyo ha voluto rilasciare alcune dichiarazioni sui nuovi episodi:<< In questa quarta stagione i personaggi sono sempre in una situazione limite, mi azzarderei a dire che Gandià ha portato una cifra di terrore nella serie, credo sia un codice emotivo che prima non c’era. In questa situazione limite lui tira fuori quanto di più sporco e malvagio c’è nelle nostre anime. Io la chiamo lotta per la sopravvivenza. Credo che tutti i personaggi della banda abbiano una personalità molto forte e capita spesso che non vadano d’accordo tra di loro. Questo comporta la formazione di gruppi, di divisioni>>. Cosa avrà voluto dire quindi l’attrice spagnola? Dobbiamo aspettarci di sicuro un aumento della tensione con possibili ricadute sulla tenuta della banda.

Dove eravamo rimasti?

La terza stagione si era chiusa con alcuni colpi di scena: l’arresto di Lisbona, i razzi lanciati contro il blindato dell’esercito e le precarie condizioni di Nairobi colpita a tradimento da un cecchino. La serie era iniziata con la cattura di Rio e la pianificazione di un nuovo colpo alla Banca della Spagna, ideato 5 anni prima da Berlino e Palermo a Firenze. Mascherati da una compagnia dell’esercito la banda si introduce così nell’edificio di Madrid sequestrando tutti i presenti. Con l’aiuto di una camera di decompressione i rapinatori riescono a recuperare i lingotti e alcuni documenti compromettenti per il governo spagnolo.

Nel frattempo il Professore e Lisbona ottengono il riscatto di Rio che lascia Tokyo mentre un cecchino colpisce Nairobi a tradimento. Il cerchio continua però a stringersi e il Professore e la sua compagna vengono braccati dalla polizia che riesce alla fine a catturare Lisbona inscenando la sua esecuzione. Il Professore in preda all’ira dà il via così all’operazione Defcon e mentre un blindato tenta di avvicinarsi alla banca Rio e Tokyo lo colpiscono con due razzi ammazzando tutti gli occupanti.

Tag
Mostra tutto
Back to top button
Close
Close