Lavoro

Certificazione energetica: l’importanza del sopralluogo ed i rischi delle APE Online

Se stai valutando di acquistare un immobile o affittare il tuo appartamento a terzi in Lombardia, devi ricordare che devi essere in possesso dell’Attestato di Prestazione Energetica (APE) – precedentemente noto come ACE.

Si tratta di un documento fondamentale per la compravendita o la locazione di un immobile – indipendentemente dall’uso abitativo o commerciale che si prevede al suo interno – in quanto ne certifica l’efficienza energetica.

Dal momento che si tratta di un documento obbligatorio, numerose aziende affermano di poterlo rilasciare, senza tuttavia disporre di un team formato ad hoc e delle attestazioni necessarie per esercitare questa attività. Se desideri riconoscere le imprese che svolgono in maniera seria il rilascio dell’attestato prestazione energetica, l’esecuzione del sopralluogo costituisce un buon elemento su quale poterle valutare.

APE online (senza sopralluogo), tutti i rischi

Prima di sottolineare i rischi nei quali si può incorrere rivolgendosi ad una azienda che rilasci l’attestato APE senza il sopralluogo, è opportuno sottolineare che ne sono previste altre molto salate anche per coloro che decidono di non entrare in possesso della certificazione APE: gli importi possono variare dai 1.000€ ai 4.000€!

Se desideri ottenere l’APE al più presto, è necessario prendere appuntamento con enti abilitati e affidarsi a loro. Questi, tramite un sopralluogo, verificheranno lo stato effettivo dell’abitazione. A tal proposito è fondamentale sottolineare che ad esempio in regione Lombardia sono in atto da diverso tempo accertamenti della conformità dell’APE.

Sul sito del CENED a questo link http://www.cened.it/accertamenti_cosasono si afferma infatti che le tipologie di accertamento il relazione al DGR X /5900 del 28/11/2016 e il Decreto 53 del 8 gennaio 2018 definiscono tre diverse modalità di accertamento della conformità dell’APE.

In particolare la seconda (ACCERTAMENTO DOCUMENTALE) e la terza (ACCERTAMENTO CON RILIEVO IN SITO) prevedono la verifica dei dati relativi agli APE e la corrispondenza di alcuni dei dati di input al calcolo della prestazione energetica dichiarati dal certificatore con il reale stato di fatto dell’edificio.

Le conseguenze e i rischi nei quali si può incorrere nel caso in cui non avvenga un sopralluogo sono documentate in questo punto: “..Tramite l’accertamento documentale si verifica sia la presenza di errori gravi che determinano la notifica immediata della sanzione sia di errori minori che determinano la sola decadenza della validità dell’APE. I criteri per l’accertamento documentale sono definiti dal Decreto n. 53/2018.”

Importanza del sopralluogo nello svolgimento dell’APE

Nonostante il sopralluogo costituisca una componente fondamentale nonché la premessa più rilevante del rilascio dell’APE, un’indefinita percentuale di persone decide di abbassare il budget non effettuando il sopralluogo, ma limitandosi a fornire i dati necessari alle aziende in maniera indiretto. I fattori che incidono sul prezzo sono principalmente 4:

  • Tipologia dell’immobile
  • Dimensioni dell’immobile e numero di livelli: l’APE di un monolocale non costa come quello di un quattro locali o una villetta; analogamente certificare un negozio monolivello di 80,mq avrà costi diversi da un capannone industriale di 1500mq
  • Anno dell’immobile: dopo una certa data la procedura di calcolo passa da forfettaria a puntuale e questo implica che il costo della prestazione aumenta.
  • Criteri costruttivi: la presenza di geotermico o fotovoltaico sebbene sia riconducibile ad una minoranza degli edifici presenti sul territorio, sono aspetti che se presenti valorizzano l’efficienza energetica di un edifico. Tuttavia per il certificatore energetico che sia appresta al calcolo della classe energetica del vostro immobile implicano una maggiore attenzione e difficoltà che può tradursi in un aumento dei valori medi nel costo della certificazione energetica.

    L’Attestato Prestazione Energetica è uno dei numerosi investimenti che devono essere considerati preventivamente, quando si decide di ristrutturare un appartamento o di metterlo a norma di legge. Per evitare di incorrere in sanzioni e per poter godere di un servizio di qualità, nonché di tutti i vantaggi di possedere una Certificazione energetica completa (che includa anche i suggerimenti sulle migliorie energetiche da apportare all’appartamento), è fondamentale rivolgersi a realtà che eseguano il sopralluogo prima di rilasciare il documento. Solo in questo modo il personale incaricato può visionare l’immobile, comprendendo tutte le caratteristiche e le implicazioni energetiche del caso.

L’unione fa la forza ma a volte non basta

Nello sviluppare questo articolo abbiamo fatto delle ricerche su Internet e visto che anche importanti associazioni come ALTROCONSUMO si sono occupati di fare campagne informative contro le APE Online fin dal 2012, tuttavia basta vedere il proliferare di queste offerte lowcost per comprendere come non sia bastato a far comprendere perché diffidare dalle APE Online.

A Milano, ACE Consulting Certificazione Energetica ci ha colpito per aver anche sviluppato un e-book gratuito per fare chiarezza su questi temi.

ACE Consulting Certificazione Energetica, società specializzata nel rilascio della Certificazione Energetica, basa il proprio successo e l’accuratezza della propria attività, non solo sul personale altamente qualificato, ma anche sulla precisione delle informazioni raccolte durante il sopralluogo.

Sicuramente oltre a quella menzionata sono presenti altre società e professionisti che quotidianamente portano avanti la loro “battaglia” per persuadere le persone a prendere le distanze da soluzioni lowcost come quelle delle APE online e che come spiegato e ben documentato possono portare alla decadenza della validità dell’APE.

Tag

Articoli correlati

Back to top button
Close
Close